Come attivare le gesture sulla tastiera Samsung per renderla simile a Swype e Swiftkey

 

Le tastiere basate sulle gesture sono oggi tra le più utilizzate e scaricate dal market android, basti pensare alle famose Swype e SwiftKey.

Il sistema di scrittura a inserimento continuo offre infatti un metodo di scrittura più rapido rispetto a quello tradizionale e, dopo un breve periodo di apprendimento, risulta anche piuttosto comodo.

tastiera-samsung-gesture (1)

Il primo a introdurlo è stata la tastiera Swype, preinstallata dalla Samsung  su tutti i Galaxy S e Galaxy S2.

Col tempo la casa koreana ha poi deciso di integrare questo tipo di tecnologia direttamente all’interno della propria tastiera su tutti i più recenti Galaxy.

 

Di seguito vi spiegheremo come attivare questa modalità:

  1. Entrare nel menù Lingua e inserimento presente nelle impostazioni di sistema del telefono.

  2. Assicurarsi che la tastiera Samsung sia abilitata e cliccare sul relativo pulsante delle impostazioni.
    tastiera-samsung-gesture (3)
  3. Attivare la voce Inserimento continuo.
    tastiera-samsung-gesture (2)
  4. D’ora in avanti, oltre al metodo di scrittura tradizionale, per comporre una parola potete far scorrere il dito sopra le lettere che la compongono, senza lasciare lo schermo.

 

All’inizio occorrerà un po’ di pratica e pazienza, ma col tempo noterete senz’altro l’incremento della velocità di scrittura di sms o email.