Grazie ad Apple Samsung nella vendita dei componenti interni guadagnerà più dagli iPhone X che dai Galaxy S8

Che il miglior cliente per Samsung Electronics fosse l’eterna rivale Apple lo si sapeva già da tempo, ma che quest’ultima nei guadagni per la vendita di componenti interni potesse addirittura superare la divisione Samsung Mobile era davvero difficile da immaginare.

E’ quanto emerge da un’analisi condotta dalla società di ricerche Counterpoint Technology per conto del The Wall Street Journal, secondo cui per la società koreana il nuovo iPhone X sarà più redditizio del Galaxy S8 (ovviamente solo dal punto di vista dei componenti interni).

Per il suo smartphone di punta infatti Apple acquista da Samsung Electronics le batterie e i pannelli Oled (ma non sono da escludere ulteriori componenti, come ad esempio le memorie RAM) spendendo circa 110 dollari per ogni singola unità.
Samsung Mobile invece per i Galaxy S8 fa acquisti presso le altre divisioni Samsung (batterie, pannelli Oled, processore, memorie, ecc…) spendendo circa 202 dollari per ogni singola unità.

Ma dato che fino all’estate del 2019 l’iPhone X dovrebbe raggiungere i 130 milioni di unità vendute mentre i Galaxy S8 soltanto 50 milioni, il ricavo complessivo proveniente da Apple sarà maggiore di oltre 4 miliardi di dollari.

Una cifra che alla fine equivale a quella dei profitti da record ottenuti da Samsung Mobile nel secondo trimestre del 2017.

Quindi, comunque vada, per Samsung Electronics sarà sempre un successo.

 

fonte The Wall Street Journal, via morningstar.com