La batteria dei Galaxy S8 dura di meno di quella dei Galaxy S7 ma ha un degrado migliore. A dirlo è Samsung stessa

Con i Galaxy S8 Samsung ha introdotto nella linea Galaxy S diverse novità, ma purtroppo l’aspetto che agli utenti interessava di più non solo non è migliorato, ma è addirittura cambiato in peggio. Ci riferiamo alla durata della batteria.

Di solito per giudicare l’autonomia di uno smartphone appena uscito ci si affida ai soliti test o benchmark che vengono effettuati da utenti o siti specializzati, ma questa volta a bocciarla sono direttamente i dati forniti da Samsung con le specifiche ufficiali dei due prodotti.

Eccoli di seguito confrontati con quelli dei precedenti modelli Galaxy S7.

Come vedete ad avere la peggio non è soltanto il Galaxy S8 Plus, cosa abbastanza prevedibile visto che si passa dai 3600 mAh del Galaxy S7 Edge ai 3500 mAh, ma anche il Galaxy S8 dove la capacità rispetto al Galaxy S7 rimane invariata (3000 mAh).

In compenso il degrado nel tempo della capacità della batteria dei Galaxy S8 sarà migliore.
Secondo quanto dichiarato da Samsung, grazie ad una nuova tecnologia utilizzata, con due anni tipici di utilizzo dello smartphone e con i conseguenti cicli di carica-scarica la batteria dei Galaxy S8 manterrà circa il 95% della sua capacità originale, contro soltanto il 75% dei Galaxy S7.

Una notizia che siamo convinti deluderà sia chi voleva passare ai Galaxy S8 che gli attuali possessori dei Galaxy S7.

 

via cnet.comandroidpolice.com