Che cos’è il Samsung Smart Manager dei Galaxy e a cosa serve

Riservato in un primo momento solamente ai possessori di un Galaxy S6, con il rilascio degli ultimi aggiornamenti software la Samsung ha iniziato a portare la sua applicazione Smart Manager anche sugli altri suoi modelli Galaxy.

samsung smart manager

Ma di cosa si tratta esattamente?

Smart Manager è un vero e proprio centro di controllo sviluppato in collaborazione con la McAfee e la software house Cheetah Mobile (la stessa che ha creato Clean Master) che permette all’utente di monitorare e gestire vari aspetti del sistema oltre che tenere sotto controllo lo stato di sicurezza del proprio dispositivo.

Smart Manager si divide in quattro aree.

smart manager samsung (10)

– Batteria

Non si tratta altro che della classica sezione dei Galaxy raggiungibile dal menù impostazioni di android dove all’interno è possibile trovare le statistiche della batteria, attivare le varie modalità di risparmio energetico e dove previsto anche scoprire eventuali usi anomali della batteria da parte di app di terze parti.

smart manager samsung (9) smart manager samsung (12)

– Archiviazione

Qui vengono mostrati all’utente i dati relativi all’occupazione dello spazio nella memoria interna e viene data anche la possibilità di eliminare file non indispensabili come quelli della cache e quelli residui lasciati dalle app installate.

smart manager samsung (8) smart manager samsung (7)

– Ram

Questa sezione è dedicata al controllo della memoria Ram. All’interno è possibile trovare pure una funzione di task manager per chiudere singolarmente o tutte insieme le app che risultano attive.
Su alcuni Galaxy è presente una scheda aggiuntiva chiamata Gestisci Applicazioni molto simile alla funzione App Standby che Google ha presentato con Android 6 Marshmallow.

smart manager samsung (5) smart manager samsung (4)

– Protezione dispositivo

Tra le funzioni di Smart Manager c’è anche quella di anti-malware, che scansiona in tempo reale il telefono alla ricerca di eventuali file o processi sospetti segnalandoli all’utente attraverso la sezione Protezione dispositivo.

Qui inoltre è possibile configurare l’ambiente virtuale Knox della Samsung e dove previsto anche attivare un ulteriore scansione di sistema molto più profonda della precedente.

smart manager samsung (3) smart manager samsung (2)

Attraverso il tasto Pulisci tutto presente nella sezione principale dell’applicazione Smart Manager è possibile eseguire con un singolo tap la pulizia della cache e anche quella della memoria Ram.

smart manager samsung (10) Screenshot_2015-10-14-17-10-37