I Note 3 italiani si aggiornano con un firmware ormai già vecchio

Continua a sorprendere la politica degli aggiornamenti della Samsung.
Così come per i Note 10.1 2014, anche i Note 3 europei dopo essere finiti nel dimenticatoio per anni in questi giorni hanno iniziato a ricevere dei nuovi firmware.

Si tratta però di una serie con una data di build non proprio recentissima (dicembre 2016), più vecchia addirittura di quella ottenuta ad aprile dai brandizzati Vodafone (gennaio 2017).

PDA: N9005XXSGBPL6
MODEM: N9005XXUGBOJ1

CSC: N9005ITVGBOJ1
Data build: 22 dicembre 2016
Patch sicurezza: 1 novembre 2015
Ver. Android: Lollipop 5.0

 

PROCEDURE DI AGGIORNAMENTO

AVVERTENZE

  • Prima di installare l’aggiornamento raccomandiamo di effettuare i dovuti backup (l’installazione del firmware non comporta l’eliminazione dei propri dati personali, ma qualcosa potrebbe sempre andare storto).
  • In caso di problemi di stabilità o anomalie varie durante l’utilizzo del telefono, vi raccomandiamo di effettuare un hard reset in modo da ripartire da una situazione pulita.

Smart Switch

Ota

Odin (tool non ufficiale)

ARTICOLO AGGIORNATO 24 maggio:
Segnaliamo che in questi giorni anche i Note 3 brandizzati Tim hanno ottenuto un nuovo firmware, di qualche giorno però più vecchio rispetto a quello dei nobrand.

PDA: N9005XXSGBPL4
CSC: N9005TIMGBOJ1
Data build: 16 dicembre 2016
Patch sicurezza: 1 gennaio 2016
Ver. Android: Lollipop 5.0

Ben più recente è invece il firmware ricevuto dai Note 3 non brand dei Paesi scandinavi, anche se le patch di sicurezza rimangono ancora quelle del 2015 (si ringrazia per la segnalazione tidus_86).

PDA: N9005XXSGBQD1
CSC: N9005NEEGPQB1
Data build: 5 aprile 2017
Patch sicurezza: 1 novembre 2015
Ver. Android: Lollipop 5.0