Il Note 3, uno smartphone del 2013, ottiene da Samsung un nuovo firmware diventando così uno dei Galaxy aggiornati più a lungo

Il Galaxy Note 3 non è stato ancora abbandonato del tutto.
Dopo ben 5 anni dal debutto, avvenuto nel settembre 2013Samsung ha infatti iniziato a rilasciare per le varianti europee N9005 un nuovo aggiornamento software.

Il firmware riporta come versione la sigla N9005XXSGBRI1 e come data di build il 31 agosto 2018.
Ecco i dettagli completi:

PDA: N9005XXSGBRI1
MODEM: N9005XXUGBOJ1
CSC: N9005PHNGBRI1
Data build: 31 agosto 2018
Patch Sicurezza: 1 gennaio 2016 (in realtà dell’1 settembre 2018 )
Ver. Android: Lollipop 5.0
download firmware manuale (Model: SM-N9005 – Region: PHN)

Ovviamente parliamo di un semplice aggiornamento di sicurezza rilasciato per chiudere tutte le vulnerabilità scoperte da Samsung e Google fino al bollettino di settembre 2018 (la data delle patch di sicurezza riportata nel firmware in realtà è errata).

Si tratta comunque sempre di una buona notizia per coloro che possiedono ancora questo modello, che insieme al tablet Galaxy Note 10.1 e al Galaxy S4 oggi può considerarsi il Galaxy aggiornato più a lungo da Samsung.

Al momento l’aggiornamento N9005XXSGBRI1 può essere scaricato ufficialmente soltanto dagli utenti olandesi, ma speriamo che entro le prossime settimane possa raggiungere pure il mercato italiano dove l’ultimo firmware disponibile è del dicembre 2016.