Aggiornamento per i Galaxy S9 italiani: sempre Oreo 8.0 ma con le patch luglio/agosto, nuovo bootloader, Slow Motion 480 fps a 0,4s e ArEmoji più precisi

Tornano ad aggiornarsi i Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus non brandizzati italiani, che insieme alle altre versioni europee oggi ottengono da Samsung i firmware XXU2BRGA del 26 luglio (i più recenti ad oggi disponibili per questi modelli).

Galaxy S9 nobrand
PDA: G960FXXU2BRGA
MODEM: G960FXXU2BRG8
CSC: G960FOXM2BRG8
Data Build:  26 luglio 2018
Data Security Patch: 1 agosto 2018
Versione: Android 8.0
download firmware manuale (Model: SM-G960F – Region: ITV)

Galaxy S9+ nobrand
PDA: G965FXXU2BRGA
MODEM: G965FXXU2BRG8
CSC: G965FOXM2BRG8
Data Build:  26 luglio 2018
Data Security Patch: 1 agosto 2018
Versione: Android 8.0
download firmware manuale (Model: SM-G965F – Region: ITV)

Il nuovo aggiornamento introduce le patch del mese di luglio (i Galaxy S9 italiani sono rimasti fermi a quelle di giugno) e di agosto.

Rispetto al precedente firmware XXU1BRF8 troviamo poi una nuova parte modem, csc e anche un nuovo bootloader che di fatto impedisce il downgrade alle precedenti versioni software.

Altre novità presenti, non citate dall’inutile changelog Samsung, sono la nuova modalità Slow Motion 480 fps a 0,4 secondi anziché 0,2 secondi (per ottenere filmati con durata doppia), AR Emoji creati con più precisione e il My Emoji Editor che consente una maggiore personalizzazione.

Visto che il Note 9 è già ufficiale ci auguriamo che le prossime nuove serie di firmware che Samsung rilascerà per i Galaxy S9 (probabilmente a settembre) siano quelle basate su Android Oreo 8.1 disponibili ormai da tempo.

 

si ringrazia per le segnalazioni i nostri lettori, in particolare per gli screenshot Vincenzo e Antonio