Prosegue a rilento il rilascio di Nougat per i Galaxy S7: disponibile una nuova serie di firmware ma solo per la Turchia

Sta proseguendo davvero molto a rilento il rilascio di Nougat in casa Samsung.

Nonostante sia ormai già passato un mese e mezzo dalla chiusura del programma di beta testing, il roll-out degli aggiornamenti basati su Android 7.0 per ora ha coinvolto (in maniera parziale) soltanto i seguenti paesi: Regno Unito, Irlanda, Repubblica Ceca, Emirati Arabi Uniti, India, Russia e Germania.

A questi tra ieri e oggi si è poi aggiunta la Turchia, dove la società koreana ha iniziato a diffondere una nuova serie di firmware con le seguenti specifiche:

Galaxy S7 flat
PDA:
G930FXXU1DQB7
MODEM: G930FXXU1DQB1
CSC: G930FOJV1DQB7
Data build: 2 febbraio 2017
Patch sicurezza: 1 febbraio 2017
Versione Android: Android Nougat 7.0

Galaxy S7 edge
PDA: G935FXXU1DQB7
MODEM: G935FXXU1DQB1
CSC: G935FOJV1DQB7
Data build: 2 febbraio 2017
Patch sicurezza: 1 febbraio 2017
Versione Android: Android Nougat 7.0

Seppur seguono soltanto di pochi giorni le versioni XXU1DQB3 che vi avevamo segnalato la scorsa settimana per il Regno Unito, sono per ora da considerarsi i firmware Android 7 più recenti disponibile per i Galaxy S7, i primi ad avere una data di build e patch di sicurezza di febbraio.
Al loro interno non si segnalano però cambiamenti evidenti.

Facciamo poi notare che nonostante il suo sviluppo sia partito con un mese di anticipo, ormai per Nougat possiamo parlare delle stesse tempistiche di rilascio degli aggiornamenti Marshmallow, lo scorso anno arrivati nella maggior parte dei paesi europei proprio nel mese di febbraio.