I Galaxy S7 italiani si aggiornano alla versione XXS3ERJ2 con patch di sicurezza di ottobre (ma senza novità)

Nelle ultime ore Samsung ha rilasciato per i Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge non brandizzati italiani un nuovo aggiornamento software, il 26esimo da quando è partita la loro commercializzazione.

Questa volta si tratta della versione XXS3ERJ2 con data di build del 4 ottobre:

Galaxy S7 no brand
PDA: G930FXXS3ERJ2
MODEM: G930FXXU3ERHC
CSC: G930FITV3ERG2
Data Build: 04 ottobre 2018
Data Security Patch:  1 ottobre 2018
Versione: Android 8.0
download firmware manuale (Model: SM-G930F – Region: ITV)

Galaxy S7 Edge no brand 
PDA: G930FXXS3ERJ2
MODEM: G930FXXU3ERHC
CSC: G930FITV3ERG2
Data Build: 04 ottobre 2018
Data Security Patch:  1 ottobre 2018
Versione: Android 8.0
download firmware manuale (Model: SM-G935F – Region: ITV)

Anche questa volta però siamo di fronte ad un semplice aggiornamento che serve ad introdurre soltanto le più recenti patch di sicurezza (in particolare quelle del bollettino di ottobre), senza nessuna nuova parte modem o csc.

Segnaliamo inoltre che negli ultimi giorni pure i Galaxy S7 brandizzati Tre hanno ottenuto un firmware (versione XXS3ERJ4 del 5 ottobre).

Ecco la situazione degli aggiornamenti per tutti i Galaxy S7 italiani.

Galaxy S7 G930F

no brand G930FXXS3ERJ2 Android 8.0 build del 04-10-2018
Vodafone G930FXXS3ERI1 Android 8.0 build del 04-09-2018
Tim G930FXXS2ERH6 Android 8.0 build del 06-08-2018
Tre G930FXXS3ERJ4 Android 8.0 build del 05-10-2018
Wind G930FXXS2ERH6 Android 8.0 build del 06-08-2018


Galaxy S7 Edge G935F

no brand G930FXXS3ERJ2 Android 8.0 build del 04-10-2018
Vodafone G935FXXS3ERI1 Android 8.0 build del 04-09-2018
Tim G935FXXS2ERH6 Android 8.0 build del 06-08-2018
Tre G930FXXS3ERJ4 Android 8.0 build del 05-10-2018
Wind G935FXXS2ERH6 Android 8.0 build del 06-08-2018

 

Come abbiamo già detto ormai è inutile aspettarsi novità degne di nota per i Galaxy S7, ma almeno Samsung non li ha ancora del tutto abbandonati visto che continua a garantirgli aggiornamenti per la sicurezza mensili.


si ringrazia per le numerose segnalazioni i nostri lettori