I Galaxy S7 iniziano a ricevere i primi firmware con data build e patch sicurezza di ottobre, ma sempre con Nougat 7.0

Dopo i Galaxy A5 2016 e 2017, a partire da oggi anche per i Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge sono iniziati ad arrivare in Europa i primi aggiornamenti Samsung con all’interno le 215 patch di sicurezza del bollettino di ottobre.

I nuovi firmware appartengono alla serie XXU1DQJ caratterizzata da una data di build dell’ 11 ottobre, la più recente per questi modelli, ma sempre basata sulla versione Nougat 7.0 di Android. priva della personalizzazione Samsung Experience dei Galaxy S8/Note 8.

Inoltre a riceverli in via ufficiale per ora sono solamente i Galaxy S7 non brandizzati dei Paesi Bassi.

Galaxy S7
PDA: G930FXXU1DQJ1
MODEM: G930FXXU1DQIL
CSC: G930FPHN1DQI1
Data Build:  11 ottobre 2017
Data Security Patch: 1 ottobre 2017
Versione: Android 7.0
download firmware manuale (Model: SM-G930F – Region: PHN)

Galaxy S7 Edge
PDA: G935FXXU1DQJ1
MODEM: G935FXXU1DQIL

CSC: G935FPHN1DQI1
Data Build:  11 ottobre 2017
Data Security Patch: 1 ottobre 2017
Versione: Android 7.0
download firmware manuale (Model: SM-G935F – Region: PHN)

Nonostante si tratti di un aggiornamento abbastanza corposo (via OTA il pacchetto ha un peso di circa 121 MB), dopo un paio di ore di utilizzo non abbiamo notato alcuna novità.

 

E a questo punto riteniamo che difficilmente ce ne saranno prima dell’arrivo degli aggiornamenti Samsung Oreo, sui Galaxy S7 previsti solo il prossimo anno (a meno di colpi di scena davvero poco probabili).

 

si ringrazia per le segnalazioni i nostri lettori