Come installare correttamente sui Galaxy S7 i firmware beta Android 7.0 Nougat della Samsung

Data la chiusura delle registrazioni del programma di beta testing di Android 7.0 per i Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, di seguito vi spiegheremo come installare manualmente in maniera corretta su questi dispositivi i primi firmware rilasciati da Samsung.

Questo è possibile grazie ai pacchetti condivisi dal tester coreano ManhIT che corrispondono esattamente alla versione degli aggiornamenti OTA rilasciati dalla società koreana ai partecipanti inglesi del programma, ossia:

xxu1zpk4

I firmware indicati sono originali Samsung e pertanto non comportano l’alterazione del contatore Knox, inoltre una volta installati è sempre possibile effettuare il downgrade a Marshmallow.

Prima di procedere è però importante considerare i seguenti aspetti:

  • si tratta di una versione software ancora in via di sviluppo e che per molti potrebbe risultare non idonea per l’uso quotidiano a causa di bug, funzioni mancanti o incompatibilità con app di terze parti solitamente utilizzate
  • l’installazione di tali firmware invalida la garanzia in quanto non sono ufficialmente ancora previsti per i Galaxy S7 di altri paesi europei (ma per fortuna a meno di gravi danni al telefono si può sempre tornare al software originale)

Di seguito vi descriveremo due procedure diverse di installazione. La prima che comporta l’eliminazione dei dati personali sulla memoria del telefono, mentre con la seconda è possibile passare dal vostro attuale firmware Marshmallow a Nougat senza perdere niente.

Noi consigliamo la prima perché così otterrete subito un’installazione pulita, in ogni caso i backup sono assolutamente un obbligo perché qualcosa potrebbe sempre andare storto (per farli potete affidarvi al Samsung Cloud, a Smart Switch Mobile, Smart Switch per PC o altri tool di terze parti).

nougat-galaxy-s7

Tutte le procedure indicate sono state testate in prima persona, ma trattandosi di firmware beta e di procedure non ufficiali le consigliamo solamente a chi ha già dimestichezza con il tool Odin (proprio per questo eviteremo una guida passo passo, ma per imparare ad utilizzarlo potete sempre consultare la nostra guida di riferimento).

DOWNLOAD

firmware Android 7.0 per Galaxy S7 G930F/G930FD (LINK ALTERNATIVO)
firmware Android 7.0 per Galaxy S7 Edge G935F/G935FD (LINK ALTERNATIVO)
– versione Odin consigliata: 3.11.1

PROCEDURA WIPE (consigliata)

  1. Scaricare il pacchetto del firmware corretto per il proprio Galaxy S7 ed estrarre il suo contenuto in una cartella di Windows.
    Vi ritroverete con quattro file come nella seguente immagine.
    xxu1zpk4
  2. Ora avviare il tool Odin (assicurarsi che sia almeno la versione 3.11.1) e nei vari campi BL, AP, CP e CSC selezionare i corrispondenti file presenti nel pacchetto estratto, proprio come nella seguente immagine (per il file AP, vista la sua dimensione di oltre 4GB, è richiesto molto tempo quindi non preoccupatevi se Odin vi sembrerà bloccato).
    oding-beta-android-7-galaxy-s7
  3. Mettete in download mode il vostro Galaxy S7, collegatelo al PC e cliccate sul pulsante Start per avviare la procedura di installazione vera e propria.
    Al termine il telefono si riavvierà in automatico e completerà la configurazione (tempo previsto 10/20 minuti).

PROCEDURA NON WIPE (no perdita dati)

I pacchetti Samsung condivisi da ManhIT purtroppo contengono solamente un CSC di tipo WIPE che comporta la formattazione del telefono, ma utilizzandone uno normale estratto da un qualunque firmware Marshmallow si potrà evitare di perdere i propri dati (ricordate che il backup è sempre d’obbligo).

  1. Scaricare il pacchetto del firmware corretto per il proprio Galaxy S7 ed estrarre il suo contenuto in una cartella di Windows.
    Vi ritroverete con quattro file come nella seguente immagine.
    xxu1zpk4
  2. Cancellate il file CSC_OXA_….md5 estratto dal pacchetto.
  3. Al suo posto scaricatene uno appartenente al firmware Marshmallow più recente disponibile per il brand e paese del vostro Galaxy S7 (quello che inizia con la scritta HOME).
    csc-italia-galaxy-s7
    Di seguito vi mettiamo a disposizione quelli da noi estratti dagli ultimi firmware per i nobrand italiani. Dovrebbero andare bene per qualunque paese e brand, ma non potendo avere una conferma diretta non possiamo confermarvelo al 100% (sono pacchetti compressi, quindi prima di utilizzarli dovrete estrarli).
    CSC_NOWIPE_GalaxyS7
    CSC_NOWIPE_GalaxyS7Edge
  4. Ora avviare il tool Odin (assicurarsi che sia almeno la versione 3.11.1) e nei vari campi BL, AP, CP e CSC selezionare i corrispondenti file dei pacchetti estratti, proprio come nella seguente immagine (per il file AP, vista la sua dimensione di oltre 4GB, è richiesto molto tempo quindi non preoccupatevi se Odin vi sembrerà bloccato).
    oding-beta-android-7-galaxy-s7
  5. Mettete in download mode il vostro Galaxy S7, collegatelo al PC e cliccate sul pulsante Start per avviare la procedura di installazione vera e propria.
    Al termine il telefono si riavvierà in automatico e completerà la configurazione (tempo previsto 10/20 minuti).

IN CASO DI PROBLEMI

In caso di problemi con la procedura di installazione provate a ripeterla dall’inizio o ad effettuare un hard reset.
L’hard reset sarà necessario anche nel caso vogliate ritornare indietro ad un firmware Marshmallow (guida downgrade).

Vi ricordiamo inoltre che con il tool per PC Samsung Smart Switch potete sempre riportare il software del vostro Galaxy alla versione originale (qui la nostra guida illustrata).