Dopo aver visto i nuovi iPhone Samsung porterà anche sui Note 8 (e forse Galaxy S8) la registrazione video 4K UHD a 60 fps

Una delle novità introdotte dai nuovi iPhone X e iPhone 8 di Apple è la possibilità di poter girare con la fotocamera posteriore dei video alla risoluzione massima 4K UHD (3840×2160 pixel) a ben 60 FPS (fotogrammi per secondo).

Una caratteristica che è piaciuta a molti (gli iPhone sono i primi ad introdurla) ed è forse per questo che Samsung ha deciso di portarla anche sul Note 8, dove per la stessa risoluzione al momento si arriva al massimo a 30 FPS.

O almeno questo è quanto lascia intendere una pagina del sito di Samsung USA, dove viene indicato chiaramente che è in grado di girare filmati in 4K UHD a 60 FPS.

Un’aggiunta dell’ultima ora visto che nelle specifiche ufficiali del Note 8 si è sempre parlato sempre e soltanto di “UHD 4K (3840 x 2160) @30fps“.

Quindi aspettiamoci a breve l’arrivo di un aggiornamento software in grado di abilitare questa caratteristica.
E dato che Note 8 e Galaxy S8 condividono la stessa piattaforma hardware, non è da escludere che in futuro lo stesso aggiornamento arrivi su quest’ultimi modelli.

Ricordiamo infatti che il chipset Exynos 8895 supporta la creazione di video 4K fino a 120 fps.

 

via phonearena.com