Recensione Force Glass, pellicole protettive in vetro temperato di durezza 9H+, anche per Galaxy S7 Edge

Sui pannelli touchscreen dei Galaxy Samsung ha sempre utilizzato i vetri Gorilla Glass prodotti dalla Corning, molto famosi per la loro resistenza ai graffi e agli urti ma non sempre purtroppo in grado di garantire una protezione così efficace.

Proprio per questo motivo sono tanti gli utenti che per proteggere lo schermo del loro costoso smartphone preferiscono ricorrere ad apposite pellicole protettive di terze parti.

Quella che vi presentiamo oggi appartiene alla famiglia Force Glass della BigBen, molto apprezzate negli altri paesi europei ma disponibili nel mercato italiano soltanto da poche settimane. E per metterle alla prova abbiamo deciso di testarle sullo schermo del Galaxy S7 Edge, non uno dei più facili da ricoprire a causa dei suoi bordi ricurvi.

Partiamo col dire che non stiamo parlando di pellicole economiche in semplice silicone o plastica come se ne trovano tante in commercio, ma di un vero e proprio vetro temperato ottenuto grazie ad un particolare processo produttivo del vetro basato su un tempo di cottura di 5 ore e uno di raffreddamento di 1 ora.

Il suo spessore è di 0,33 mm e presenta una resistenza di 9H+ secondo il test di durezza Wolff-Wilborn.

E la qualità del prodotto la si percepisce già dalla confezione, una scatoletta in alluminio che oltre alla pellicola Force Glass contiene un depliant con le istruzioni in varie lingue, il certificato di garanzia a vita (in caso di danneggiamenti si potrà ricevere un Force Glass nuovo in sostituzione con un limite di 1 all’anno), un panno per la pulizia, un adesivo antistatico ed una salvietta inbevuta di alcol.

Come vedete la pellicola è completamente trasparente, anche in corrispondenza della cornice superiore e inferiore, adattandosi quindi a smartphone di qualsiasi colorazione.
Da segnalare però in basso a destra la presenza del logo anticontraffazione del produttore, forse un po’ fastidioso e che vanifica il tentativo di mimetizzazione.

Essendo in vero vetro temperato la pellicola è inoltre rigida, non flessibile, cosa che rispetto a pellicole ottenute con altri materiali facilita notevolmente la sua applicazione ed evita la comparsa delle bolle d’aria (vero e proprio incubo per chi monta una pellicola).

La pellicola rimane fissata al display dello smartphone grazie ad uno speciale strato adesivo presente lungo tutto il suo bordo, ben resitente ma che non lascia assolutamente residui.

Purtroppo come per altri prodotti del genere, anche la Force Glass viene dichiarata come pellicola ad applicazione unica.
In realtà nulla vi impedisce di rimuoverla e riapplicarla una seconda volta (noi lo abbiamo fatto per 6-7 volte e lo strato adesivo ha sempre mantenuto la sua efficacia), ma il rischio di danneggiarla o di ottenere un risultato peggiore a causa della polvere che si infiltra tra display e pellicola è molto alto.

I passaggi per applicarla sono piuttosto semplici e riportati nel depliant incluso. Ve li riepiloghiamo di seguito mettendo tra parentesi alcuni nostri suggerimenti (per un migliore risultato consigliamo di eseguire la procedura in un ambiente dove ci sia meno polvere possibile).

  1. Il primo passo è quello di pulire lo schermo dello smartphone eliminando eventuali impronte e granelli di polvere con l’aiuto del piccolo panno di pulizia incluso nella confezione.
  2. Nel caso dovessero essere presenti ancora granelli di polvere, per catturarli potete utilizzare anche l’apposito adesivo antistatico (cercate di applicarlo su piccole zone alla volta o altrimenti farete fatica a staccarlo con una sola mano e costretti a toccare il display con l’altra).
  3. Per rimuovere sporco più profondo potete utilizzare anche la salvietta imbevuta di alcool (prima di applicare la pellicola però assicuratevi che lo schermo sia asciutto).
  4. Una volta staccata la pellicola di plastica che protegge il Force Glass, applicatelo allo schermo del telefono stando attenti nel far combaciare in maniera esatta i fori del pulsante home e dell’altoparlante frontale. Essendo una pellicola rigida l’allineamento non risulta affatto difficile.

Veniamo ora alle nostre impressioni sul prodotto.

Le dimensioni della pellicola Force Glass risultano corrispondere esattamente a quelle del vetro del Galaxy S7 Edge, non lasciando nessuno spazio vuoto lungo i bordi. Fattore non scontato visto che questo problema si presenta spesso con pellicole di non eccezionale qualità.

Il produttore dichiara inoltre che la pellicola presenta un trattamento oleorepellente anti-impronta. In realtà le impronte si formano comunque, ma in misura leggermente minore rispetto al vetro Gorilla Glass.

Cosa importante poi è che la visibilità del display non risulta affatto compromessa, anzi la pellicola aiuta a ridurre i riflessi.

Per quanto riguarda la sensibiità del touch va detto che con le pellicole inevitabilmente qualcosa si perde sempre, ma siamo rimasti stupiti che questo limite con la Force Glass è davvero molto meno accentuato (tenete presente che se il lavoro di applicazione non viene eseguito in maniera pulita potreste avere problemi nelle aree del display sporche).

Ma la Force Glass riesce davvero a proteggere lo schermo del telefono?

Dalle prove da noi condotte sembra proprio di sì. Non avendo avuto alcun successo con le chiavi, abbiamo tentato di graffiare la pellicola con un taglierino di grosse dimensioni, ma anche applicando tutta la forza possibile, la superficie della pellicola non ha riportato alcun segno.

Esistono tre modelli differenti di pellicole Force Glass:

  • Original, quello da noi provato in grado di offrire il miglior valore di resistenza e nitidezza
  • Privacy, per proteggere da sguardi indiscreti facendo apparire il display oscurato se lo si guarda da posizione laterale
  • Anti-Luce Blu, per ridurre l’affaticamento degli occhi

Purtroppo i Force Glass sono disponibili soltanto per un numero limitato di modelli della Samsung e Apple: Galaxy S6, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge (solo versione Original), iPhone 5, 5S, 5C, 6, 6S iPhone 6 Plus6S Plus (solo versione Original), iPhone SE.

Le pellicole in vetro temperato della Bigben al momento possono essere acquistate presso i punti vendita della rete Autogrill oppure online presso lo shop di Conforama. I prezzi partono dai 19,99€, ma per quella del Galaxy S7 Edge più complessa da produrre si arriva a 39,99€.

PRO

  • alta resistenza ai graffi
  • pellicola veramente su misura
  • qualità complessiva superiore alla media (sensibilità touch, visibilità, trasparenza, ecc…)
  • facilità di applicazione
  • funzioni del telefono non compromesse (in particolare sensori e fotocamera anteriore)
  • garanzia a vita (in caso di danneggiamenti si potrà ricevere un Force Glass nuovo in sostituzione con un limite di 1 all’anno)
  • compatibile anche con tecnologia 3D Touch degli iPhone 

CONTRO

  • presenza di un logo sulla pellicola
  • sensazione del touch non come quella originale del telefono privo di pellicola
  • disponibili solo per un numero limitato di modelli di smartphone
  • non sono ancora facilmente reperibili in Italia
  • prezzo della pellicola per Galaxy S7 Edge alto

Chi fosse interessato troverà maggiori informazioni direttamente presso il sito del produttore bigbeninteractive.it o delle pellicole force-glass.com.