twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 222016
 

Continuano a trapelare sul web dettagli sul Galaxy Note 7, che a quanto pare Samsung non riesce proprio a fermare.

Di seguito possiamo vedere delle immagini render che ci mostrano tutte le nuove colorazioni (manca solo la Black Onyx) previste per il futuro top di gamma android e che confermano che il bordo della cover sarà ricurvo proprio come sul Note 5 e Galaxy S7.

Da notare per la versione Gold e Blue Coral il contrasto tra il colore del telaio con quello del resto del corpo.

Note 7 Gold

note 7 gold

note 7 gold 2

Note 7 Blue Coral

note 7 blu

note 7 blu 2

Note 7 Titanium Silver

note 7 silver

note 7 silver 2

Lo screenshot seguente proviene invece da una pagina dell’operatore Telecom della Corea del Sud, che anticipa alcune caratteristiche del telefono come la risoluzione QHD (2560×1440 pixel), le dimensioni (73,9 x 153,5 x 7,9 mm), il peso (169 grammi), il taglio di memoria interna (64 GB) e la batteria (3500 mAh), di 100 mAh inferiore a quella del Galaxy S7 Edge.

note 7 batteria leak

Infine troviamo pure un primo video che mostra il funzionamento dello sblocco tramite la scansione dell’iride, girato però con un prototipo del Note 7 flat.
Da notare subito all’inizio del video anche la nuova schermata dell’Always On Display, più ricco di informazioni.

Come previsto però la funzione di riconoscimento dell’iride presenta alcune controindicazioni.
Per una maggiore precauzione Samsung raccomanda di usarla solamente ad una distanza di almeno 20 centimetri e di impedire che possano utilizzarla anche dei bambini.

precauzioni scansione iride

Inoltre per chi porta gli occhiali o delle lenti a contatto la scansione potrebbe non avvenire correttamente.

limiti scansione iride

Che ne pensate di tutti questi nuovi dettagli?

 

via seeko.co.kr, phonearena.comsammobile.com

  • stambeccuccio

    Note1 = 146.85mm—82.95mm—9.65mm—178g—5.3″ – WXGA
    Note2 = 151.10mm—80.50mm—9.40mm—180g—5.5″ – HD
    Note3 = 151.20mm—79.20mm—8.30mm—168g—5.7″ – Full HD
    Note4 = 153.50mm—78.60mm—8.50mm—176g—5.7″ – Quad HD
    Note5 = 154.40mm—75.80mm—6.90mm—153g—5,7″ – Quad HD
    Note7 = 153.50mm—73.90mm—7.90mm—169g—5,8″ – Quad HD

    • Micky

      bravo!

    • Luca

      5.8″ in meno spazio e peso

    • stambeccuccio

      Ho messo 5,8″ ma è un dato ancora non ufficiale.
      In tutti i casi sì, hanno fatto una buona ingegnerizzazione ed ottimizzazione degli spazi.

      Il prossimo passo mi auguro che tolgano anche quella pacchiana scritta SAMSUNG sul frontale, ottimizzando ulteriormente gli spazi.

    • Si vis pacem, para bellum

      Il display del primo Note era 16:10, tutti gli altri 16:9. La differenza è sensibile.
      Personalmente, vorrei tantissimo che avessero mantenuto il formato 16:10 almeno per la serie Note.
      Inoltre, ho avuto Note (unico prodotto di elettronica di consumo che abbia mai preordinato in vita mia…), Note II e da oltre 2 anni il Note 3 ed uno dei motivi principali per i quali non sono passato al Note 4 è proprio che lo schermo è rimasto fermo a 5.7″.
      Il mio ideale, se in 16:9, è di 6″ (dipendendo chiaramente anche dalle dimensioni delle “cornici”).
      Altra considerazione importante: se il Note 7 sarà, come sembra, un 5.8″, all’atto pratico grazie al fatto di essere un dual Edge, avremo un display addirittura più piccolo degli ultimi 3 Note nella dimensione che conta di più…

  • Micky

    E io che speravo in una batteria da 4000 mAh 🙁

  • stambeccuccio

    Continuo a pensare che la scansione dell’iride è una caccata e che avrebbero fatto meglio ad incrementare la batteria, in fin dei conti è da sempre che gli utenti chiedono sempre maggiore autonomia.

    • Comeunacatapulta

      Quoto
      Purtroppo nessuno pensa all’autonomia

  • AleAle

    Questa è la conferma che il lettore dell’iride non serve a nulla

  • Tiwi

    beh, schermo e curvatura erano abbastanza scontati, come ormai lo sono la type-c e la scansione dell’iride..
    mentre secondo me, ancora non è sicura la batteria, i tagli di memoria, la versione SOLO edge, le funzioni della spen e i tutte le colorazioni dispnibili
    arrivati a questo punto, aspetto 10 giorni per sapere tutto nel dettaglio

  • Si vis pacem, para bellum

    Personalmente non sono ancora pronto ad abbandonare la batteria rimovibile e mi tengo stretto il mio Note 3 (col quale uso anche la ricarica wireless) ma devo ammettere che dopo oltre 2 anni col Note 3 vorrei passare a qualcosa di più recente…
    Il Note 7 mi attira tanto e vista la eccezionale durata della batteria da 3600mAh dell’S7 Edge, speravo in una batteria ALMENO da 4000 mAh ed una ancora maggiore durata del Note 7 in modo da cercare di “convincermi” a provare (dopo 13 ANNI di smartphone con batteria rimovibile!!) uno smartphone con batteria non-rimovibile.
    Del Note 7 già non apprezzavo per nulla ne l’assenza del blaster IR, ne il display dual Edge, ne le dimensioni del display ancora ferme a 5.7″/5.8″ (che anzi essendo dual Edge risulterebbe addirittura più piccolo nella dimensione che conta di più!), se la batteria è davvero da soli 3500mAh per me è il colpo di grazia, e anche se può sembrare assurdo nel 2016, se dovessi essere costretto a cambiare il Note 3 passerei al Note 4… (che tra parentesi non avevo preso perchè i miglioramenti non valevano la pena e la spesa -in particolare il display sempre da 5.7″- del cambio di smartphone e di diversi accessori che prendo sempre. Alla fine l’unico miglioramento degno di nota era lo stabilizzatore ottico della fotocamera)

    • Mike

      Condivido in toto.
      Io ho il note4 solo per lo sblocco con impronta digitale.

    • Si vis pacem, para bellum

      Hai ragione! Ho scordato di menzionarlo ma lo uso anch’io sul Tab S 10.5 LTE (lettore della stessa generazione del Note 4).

    • Enzo

      Ciao, io sono passato dal Note 3 al Note 4, anche se la differenza non è grandissima, devo dire che è un bel telefono, sinceramente questo Note 7 non mi attrae tantissimo, anche perchè sulle varianti Note io ci vedrei bene la versione Flat e non Edge. Sto aspettando per rootare il telefono, poichè vorrei vedere la presentazione da parte di Samsung, proprio per vedere com’è il nuovo Note, anche se dai leak non mi affascina molto.

    • Condivido. Il note 4, che possiedo, é il migliore degli smartphone che ho avtuo. Veramente perfetto

  • Tersicore1976

    Hanno risposto alla mia domanda posta “all’etere” un paio di mesi fa… Che me enfatico della scansione dell’iride visto che porto gli occhiali? 🙂
    E sopratutto: nei alesi Asiatici, c’è una percentuale altissima di persone che portano gli occhiali, o lenti a contatto… Credono di superare la “crisi di vendita” con una funzione del tutto inutile?… Poi sarà da vedere con questo schermo curvo cosa succederà a usare la penna sul bordo… Io lo trovo inutile con la penna.
    Per me hanno buttato dentro tutto quello che potevano metterci… senza fermarsi a “pensare” come del resto fanno di solito…

    • Kratox

      non sono in crisi mica tanto, s7 è il top sul mercato.
      l hanno messa solo per attirare i media e le pecore, la scansione dell iride è una dimostrazione di avanzamento tecnologico notevole, e fa molto film.
      ormai siamo giunti a un punto morto dell evoluzione dello smartphone, c è poco da migliorare, e non ditemi LA BATTERIA perche al mercato non interessa, altrimenti non passavano gli ultimi anni ad assottigliarli e ad aumentare la risoluzione

    • Tersicore1976

      In taluni mercato sono in crisi eccome. In Cina c’è il predominio di prodotti “Cinesi” e lo metto tra virgolette, non perché sto parlando di “prodotti pacco”, ma di produttori cinesi che esportano anche all’estero, con SOC del tutto uguali si Top di Gamma di Samsung e CO. Non è con le trovate della scansione dell’iride che cominceranno vendere in quei mercati. L’unica cosa che devono fare è vendere i loro prodotti al prezzo “onesto”; cioè il 30% di meno fin da subito. Io mi sono sempre preso i loro prodotti dopo 6 mesi. Note 4 ha faticato a scadere e quindi l’ho preso a 520€… Note 3 sui 470… Ma nonc erto a 800, o 850€.
      Quello da migliorare c’è: il rapporto qualità prezzo. Perché salvo la potenza in più del SOC e una funzione come la scansione dell’iride, il Note 7 non ha un margine enorme rispetto a Note 5… Come S7 Edge non aveva tutto questo gran vantaggio su S6+… E infatti gli hanno dato le stesse funzionai d entrambi salvo l’AOD… Un po’ poco.
      Ah, una cosa che nessuno ha ancora scritto, ama forse non è “trapelato”: visto che hanno migliorato sensibilmente la fotocamera, questo Note 7 avrò un CCD 16:9, oppure lo avrà ancora 4:3 (come S7)… Questa parte non l’hanno migliorata… Nuova tecnologia, il 95% in più di luce che “viene catturata”… e poi si deve abbassare la risoluzione per non vedere le bande nere sui propri schermi, che sono 16:9 da ormai anni e anni.
      Non è basilare. Nel senso che avere il sensore 4:3 magari importa a pochi, ma già che ci sono…

    • Kratox

      un prodotto che costa meno vale meno per il pubblico. apple vende l iphone a 1000 euro. non vedo perche la concorrenza che fa telefoni superiori e nemmeno di poco dovrebbe svalutare il suo prodotto.
      in cina l unico prodotto paragonabile a samsung è xiaomi che sotto alcuni aspetti è indietro di qualche generazione, solo che in cina sono un botto di gente ed è un mercato particolare. non è questione di crisi samsung, è questione che emergono concorrenti che fanno prodotti non globali e che hanno politiche di prezzi concorrenziali
      ho visto i confronti fotografici tra samsung top gamma e i cinesi, al momento sotto questo aspetto ad esempio, non vedo concorrenti validi

  • Gianni

    mmm spero veramente che la batteria non sia cosi. comunque è identico a s7 edge forse un po piu grasso per via della pen