twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 012016
 

Samsung con i suoi Galaxy è stata la prima a portare su Android una funzione di risparmio energetico, migliorata ulteriormente dai Galaxy S5 in poi con l’introduzione dell’Ultra Power Saving Mode.

Con il Note 7 ci saranno però ulteriori e apprezzabili progressi.

galaxy note 7 saving mode 1

Innanzitutto sia per la modalità di risparmio energetico base che quella ultra l’utente avrà un maggior numero di opzioni per la personalizzazione, che gli consentiranno di scegliere nello specifico quali limitazioni attivare.

galaxy note 7 saving mode 2

galaxy note 7 saving mode 3

La vera novità però è la possibilità di poter variare anche la risoluzione dello schermo, un’idea che Samsung ha preso in prestito dalla sua app Game Tuner.

Le risoluzioni tra cui è possibile scegliere oltre a quella predefinita WQHD (1440 x 2560 pixel) sono FHD (1080 x 1920 pixel) e HD (720 x 1280 pixel).

galaxy note 7 saving mode 4

Facciamo notare che la modifica della risoluzione è indipendente dalle altre impostazioni quindi volendo l’utente può decidere di applicare anche soltanto questa.

Di seguito potete vedere invece il nuovo launcher dell’Ultra Risparmio Energetico.

galaxy note 7 saving mode 5

Sono migliorie che potrebbero interessarvi?