twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 162017
 

Come sappiamo Samsung ha da poco concluso le sue indagini interne in merito ai problemi che hanno coinvolto diverse unità di Note 7 andate a fuoco in maniera improvvisa.

Stando ad una fonte interna dell’agenzia di stampa Reuters i risultati verranno condivisi con il pubblico esattamente tra una settimana, ossia lunedì 23 gennaio, un giorno prima della diffusione dei dati finanziari sul quarto trimestre 2016.

Diversamente però da quanto era emerso da tutte le indagini e le teorie avanzate da terze parti (link 1, link 2, link 3, link 4), la vera causa degli incidenti è da attribuire solamente alla batteria.

Gli ingegneri della casa koreana sarebbero infatti riusciti a replicare in laboratorio le esplosioni ed escludere definitivamente problemi legati al design o alla parte software del phablet.

Sia gli investitori che gli analisti si dicono però critici sul fatto che Samsung fornirà spiegazioni convincenti e dettagliate su cosa sia andato realmente storto con i Note 7, ma l’annuncio verrà fatto dal presidente Koh Dong-jin in persona che nell’occasione dovrebbe rassicurare i clienti Samsung che incidenti del genere non capiteranno più.

 

via reuters.com