twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 292014
 

Con la recente ufficializzazione dei Galaxy Tab S la casa koreana è riuscita ad introdurre nel mercato dei tablet dei dispositivi addirittura più avanzati di quelli che compongono la gamma TabPro presentata ad inizio anno.

Ma quali sono i loro pregi e cosa li rende così all’avanguardia? Samsung ce lo spiega attraverso sette video.

La novità più interessante è sicuramente quella che vede il ritorno nel mondo dei tablet dei pannelli SuperAmoled, con tutti i vari vantaggi derivanti da questa tecnologia.

In particolare gli schermi dei Galaxy Tab S si distinguono dai concorrenti per l’elevato contrasto offerto,

e l’ampia gamma di colori riprodotta.

Come con tutti i SuperAmoled non va dimenticata la funzione software Adaptive Display, che permette di adattare in automatico lo schermo in base al tipo di utilizzo (visione filmati, foto, lettura, navigazione internet, ecc…).

Altre caratteristiche importanti sono quelle relative al multitasking, come ad esempio il Multi Window che permette di suddividere in più porzioni lo schermo e SideSync che consente di gestire completamente il proprio telefono dal tablet stesso.

Essendo dei Galaxy di primissima fascia non possono poi mancare le ultime novità della Samsung, come quella dell’Ultra Risparmio Energetico, il lettore di impronte digitali, la modalità privata e software specifico per i Tab (es. controllo remoto, suite office, ecc…).

Chiudiamo con il design.
I Galaxy Tab S si distinguono anche per il loro peso e lo spessore estremamente ridotti.

 

Arriverà presto un prodotto analogo ma con SPen? Per saperlo non resta che attendere ancora qualche settimana per l’avvio dell’IFA di Berlino (Note 10.1 2015?).

 

articoli correlati:
– Tutto sui tablet Galaxy Tab S con schermo SuperAmoled

  • Nicolò

    Sarei curioso di provarne uno, siccome la samsung ha sempre avuto problemi con l’ottimizzazione software sui suoi prodotti vorrei sapere come va il tutto…

    • sandroid

      La Samsung è la migliore per l’ottimizzazione software, mica i nexus ne sono esenti!
      Se devo spendere poi centinaia di euro per un tablet vado sempre di Samsung che almeno dentro ci trovi qualcosa e non il solito android nudo e crudo di Google

    • Nicolò

      Sul fatto che sia la migliore ho qualche dubbio, sul mio s3 è impossibile tenere il software samsung, lento, pieno di lag, stessa cosa per s4, ho confrontato s4 touchwiz con s4 google edition, due mondi completamente diversi, ovvio che samsung inserisce molte cose in più rispetto ad android crudo, ma se bisogna guardare le prestazioni un nexus 5 viaggia tre volte di più di un s4 con rom 4.4.2 samsung…poi lato tablet non so come sia messa, per quello ho chiesto, magari i tablet hanno un’ottimizzazione migliore rispetto ai telefoni….

    • Si vis pacem, para bellum

      Quando i Nexus avranno *le stesse funzionalità software* presenti nelle ROM Samsung, la tua risposta, che è la classica risposta che tutti danno, avrà senso.

      A parte alcune cose che non uso (*e che possono disattivare*), per me cose come il MultiWindow, la gestione della clipboard, i toggle (copiati da Google, poi da Apple, poi da Microsoft, come molte altre features), Samsung Link, SideSync, ecc ecc ecc (la lista è lunghissima) fanno la differenza.

    • Nicolò

      Io non parlavo di funzionalità software in più o in meno…dico solo che il software non è ottimizzato…punto… a livello di prestazioni mettete a confronto un s4 con touchwiz e un nexus 5, la differenza si vede eccome… la samsung può inserire tutto quello che vuole nella sua rom, basta che poi funzioni decentemente…

    • Si vis pacem, para bellum

      Mi spiego meglio dato che evidentemente non sono stato chiaro: le (tantissime) funzionalità in più che hanno le ROM Samsung SI PAGANO in termini di impegno di risorse (CPU, GPU, RAM, spazio su disco).
      E’ ovvio che i Nexus sono più fluidi e veloci, dato che hanno meno app/servizi/ecc attivi in background!
      Disattiva tutto quello che non usi e/o cambia launcher (io personalmente uso e raccomando da anni Nova Launcher Prime) e vedrai le prestazioni aumentare sui dispositivi con le ROM stock Samsung.
      Quando i Nexus fanno *tutto* quello che fanno i Samsung allora possiamo confrontare le prestazioni di entrambi…

      E’ la stessa cosa che parlare di fluidità e velocità di un giocattolo della Apple, che non ha widget, live wallpapers ecc e soprattutto NON HA UN VERO MULTITASKING!!
      E’ OVVIO che un giocattolo del genere che non fa nulla è più fluido e veloce di un VERO sistema operativo che invece funziona praticamente come un PC!!!!

    • Nicolò

      Sinceramente preferisco un sistema con meno funzioni, (in quanto comunque si può tranquillamente vivere senza molte delle features inserite da samsung) ma che sia molto più veloce…l’utente medio di quello che inserisce samsung nelle sue rom gliene frega poco o nulla…le uniche cose interessanti per quanto mi riguardo sono il multiwindow che comunque si usa decentemente sui note e sui tablet e il sistema di ultra risparmio energetico…

    • Si vis pacem, para bellum

      Le considerazioni generali sull’utente medio e sul mercato non cambiano di una virgola il fatto tecnico che descrivo. E, se è per questo, “si può tranquillamente vivere” anche senza tablet del tutto..

      Se poi vogliamo parlarne, IMNSHO l’utente medio è un idiota ignorante che non sa nemmeno tutto quello che è in grado di fare il suo dispositivo, lasciamo stare essere in grado di sfruttarlo a fondo.

      A me queste cose *servono* e le sfrutto a fondo, mi rendono sul serio la vita più comoda e piacevole e ogni volta che esce un dispositivo come il Note 3 (il mio smartphone attuale) e il Tab S 10.5 LTE (il mio tablet attuale) ringrazio il cielo che nonostante l’idiozia e l’ignoranza dell’utente medio, una ditta ha prodotto un dispositivo che risponde quasi perfettamente alle *mie* esigenze di poweruser esperto……

    • Nicolò

      Ecco vedi tu hai un note, io credo che il note sia decisamente più ottimizzato rispetto a s3 e anche a s4…sul note trovo difficile utilizzare una rom google edition… su questo sono perfettamente d’accordo con te… stessa cosa su un tablet, la mia discussione era più indirizzata ai telefoni in se… e comunque nessuno ha ancora risposto alla mia domanda iniziale…devo dedurre che anche su un tablet di fascia alta samsung abbia una buona ottimizzazione?

  • Fabio

    Io aspetto che cali il prezzo perché abituato ad un amoled non riesco proprio ad avere gli lcd sui tablet

  • Fabio

    Mai più Samsung ! Li compri e dopo un anno non vengono più aggiornati. È il caso del Tab 10.1

  • EnricoLab

    Spero che il Note 2015 abbia sia l’amoled che la touchwiz magazine.

  • Tersicore1976

    Bhè, ma alla fine parla solo di monitor… Dopotutto, su Note 2014 ho lo stesso multi-widnows, anzi in più possono mettere le App in finestra… Ho la stessa suite “Office”, il programma Remote Pc, E-Meeting, e pure SideSync 3.0, basta cercare l’APK su XDA (ed è veramente molto comodo). La Magazine UI non mi piace come filosofia: nel senso che accendo il Tab, mi trovo davanti alla schermata di sblocco che non mi offre più i widget, ma delle schede… Da li devo sbloccarlo e mi trovo di fronte ad una interfaccia che in mezzo a News di cui non posso scegliere le fonti, ho anche dei “widget” per la Magazine UI, che di fatto poi ritrovo ripetuti, all’interno delle Home, oltre ad avere dei collegamenti a diverse app, o al lettore musicale… e tutto questo hanno pensato bene di mettere solo 5 home, invece 7… Insomma la Magazine UI, è un intralcio dopo aver sbloccato il Tab per arrivare al vero senso del SO Android, cioè le Home e i Widget. Non per nulla Google ha “Provato” un accenno di reazione a questa ulteriore interfaccia… Sugli S5 di fatto hanno preferito mettere Magazine a sinsitra, dove il Nexus 5 ha Google Now.