twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 152014
 

 

Ricordate il Galaxy Tab 3 Lite, il tablet economico della Samsung di cui vi parlammo tempo fa?
Al momento non è stato ancora ufficializzato, ma il suo debutto potrebbe però non essere così tanto lontano.

In questi giorni l’SM-T110 (questo il suo codice prodotto) è comparso nei listini del sito polacco x-kom.pl.

prezzo-galaxy-tab-3-lite

Il prezzo riportato è di 499 Zloty polacchi, che corrispondono a circa 120€.

Le specifiche invece sono le seguenti:

Display 7″ a 1024×600 pixel
Processore 1.2 GHz Dual Core Marvell PXA986
Ram 1 GB DDR2
Memoria interna 8 GB espandibili
Comunicazione WiFi 802.11 b/g/n, gps, bluetooth
Fotocamera 2 Mega Pixel
Batteria 3600 mAh
Dimensioni 117 x 193 x 9.7 – 310 gr
Software Android 4.2

 

Da come si può vedere dai render il design è fedele a quello della linea Tab 3.

caratteristiche-galaxy-tab-3-lite

 

Dal sito Samsung, anche se non ancora visibile nelle pagine principali, è possibile anche scaricare il relativo manuale utente (per ora solo in lingua inglese).

> MANUALE GALAXY TAB 3 LITE <

 

Che cosa ne pensate? Potrebbe essere un prodotto interessante?

 

  • Maurice

    C'è un proverbio che dice "Con poco godi poco"….

  • mirko

    è sicuramente meglio di tanti altri tablet con lo stesso prezzo

  • micol

    Una buona idea. Peccato non ci sia il modulo GSM 3G.

  • Antonio

    Non capisco i tablet, ma anche i convertibili o tablet pc, senza il modulo 3G/4G, essendo una loro caratteristica essenziale quella della massima mobilità e della connessione continua alla rete. Mah!

    • Andrea A.

      Un tablet non è uno smartphone e di solito lo usi in luoghi chiusi come casa università ufficio ecc…quelle rare volte che ti serve la connessione in giro basta mettere lo smartphone come modem…certo col modulo 3g sicuramente è più completo ma non lo trovo necessario come sullo smartphone che è il vero mezzo di comunicazione in mobilità…poi ognuno ha le proprie esigenze ed ognuno sa quanto puo servirgli il 3g o meno…ciao!!!

    • andrea

      Ciao Antonio, io invece condivido la scelta di sacrificare il modulo 3/4 G. Sia per mantenere il prezzo più competitivo sia perchè il tablet, almeno nel mio utilizzo, non prevede la necessità di una connessione dati, ho già quella dello smartphone che, al bisogno, posso posso condividere con il tablet stesso, senza la necessità di una ulteriore scheda (nonché, per quanto contenuto, aggravio di costi). Inoltre va anche considerato che all'estero il wifi free è (per fortuna) molto più diffuso che da noi. Sono appena tornato da una vacanza in Giordania (non esattamente gli USA… 😉 ) e con il mio Note 10.1 2014 ho fatto di tutto (straordinario, tra l'altro) utilizzando SEMPRE la connessione wifi di alberghi, aeroporti e perfino spiagge. Un saluto 🙂

  • nico

    Perche tanti hanno i dari sul cell

  • Nomak

    Estremamente interessante, va a fare una forte concorrenza a tutti i tablet cinesi o senza marca (e spesso senza nemmeno il supporto nativo al google play store) che hanno invaso il mercato. Costa un po' di più, ma è pur sempre un prodotto Samsung. Inoltre dal manuale mi sembra di intuire che abbiano incluso la modalità multiwindow, rendendo lo schermo (e il tablet) ancora più fruibile. Tra l'altro non avrà specifiche d'avanguardia, sostanzialmente è una versione economica (ma nemmeno poi tanto, a livello di caratteristiche strettamente funzionali) del Galaxy Tab 2 7.0, con cui si può fare egregiamente davvero praticamente tutto ciò che serve alla stragrande maggioranza del pubblico (al netto delle dimensioni dello schermo, ovviamente).