twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 032017
 

Sebbene lo sviluppo software ufficiale per i Galaxy S5 possa considerarsi terminato con i firmware Android 6.0.1, i suoi possessori grazie alle rom cucinate possono ottenere molto di più.

Quella di cui vi parliamo oggi si chiama Fake Nougat Rom ed è stata creata dal cuoco blackbuga con l’obiettivo di portare anche su questo modello Galaxy alcune delle nuove e interessanti funzionalità previste da Samsung con gli aggiornamenti Android 7 per i Galaxy S7.

La rom è stata chiamata Fake perché in realtà la versione Android su cui è basata è ancora Marshmallow 6.0.1, ma sfruttando uno dei tanti porting per il Note 7 l’autore è comunque riuscito a rendere funzionanti alcune parti della nuova TouchWiz e delle più recenti app di sistema Samsung.

Installandola sul proprio Galaxy S5 si avrà:

– l’intera systemUI dei firmware Nougat
– launcher TouchWiz dei firmware Nougat
Always On Display
– modalità di risparmio energetico avanzata dei firmware Nougat
pannelli Edge
centro temi, wallpaper e pacchetti icone dei firmware Nougat
– galleria immagini dei firmware Nougat
browser Samsung dei firmware Nougat
– nuovo font Samsung dei firmware Nougat
– altre app dei Galaxy S7 aggiornati a Nougat

In più la Fake Nougat propone varie ottimizzazioni per rendere la rom più fluida e leggera, i permessi di root già abilitati, knox rimosso e un’app da cui l’utente può personalizzare numerosi aspetti per proprio conto (barra di stato, pulsanti, ecc…).

Di seguito qualche video panoramica della rom.

Purtroppo al momento l’unico bug più grave di questa rom è il mancato funzionamento del sensore per le impronte digitali, ma nei prossimi giorni l’autore dovrebbe rilasciare una nuova versione che va a correggere anche questo problema.

L’installazione va fatta da recovery modificata TWRP, ma come al solito vi consigliamo di partire da uno dei firmware per Galaxy S5 più recenti e di effettuare anche l’hard reset.

Per maggiori informazioni sulla Fake Nougat Rom e per il download dei pacchetti di installazione vi rimandiamo alla pagina del progetto su Xda.

  • Vincenzo Murino

    La pagina verrà aggiornata quando avrà risolto il problema del sensore di impronte digitali? o devo affidarmi ad xda?

    • Possiamo anche monitorarla noi e aggiornare l’articolo. Ti risponderò anche a questo commento così potrai vedere la notifica di disquss

    • Vincenzo Murino

      Grazie mille!

  • Tersicore1976

    Io avrò provato almeno 6 o 7 ROM (ognuno almeno con 2 o 3 update) su Note 3, per avere le funzioni di Note 7. Nessuna è perfetta, e alla fine mi sono arreso e ho preso un Note 5. Queste ROM sono “belle da vedere”, ma soffrono troppo dal fatto che “Non sono progettate per i dispositivi”. Uno dei problemi maggiori sembra il fatto che il SO di S7 e Note 7 sia a 64 Bit, e molte App sono in effetti a 64 Bit. S-Note l’avevano “portata a 32 Bit”, ma moltissime funzioni della fotocamere non erano implementabili.
    Inoltre Note 3 aveva uno SnapDragon. Gli altri un Exynos. Anche Note 7 mi sembra montasse un Exynos. Questo che ho detto vale anche per S5, non cambia granché.
    Se trovate un problema che “capita solo a voi”, non è che lo sviluppatore sia li a “risolvervi il problema”. Mi sono scornato con alcuni sviluppatori in cui segnalavo: “Questo non funziona”… “A me si… Guarda gli screenshot”… “Grazie tante”…
    Quindi il mio suggerimento è: provatela se ormai la garanzia è scaduta e non volete Knox. Ma se la batteria vi si prosciuga in 25 ore invece che in 40, se non potete mettere in ordine per cognome i contatti, mettendo davanti il nome (non c’è stato un ROM che ho provato che permettesse di farlo) o altre cose che non vi soddisfano, tornate pure alla Stock. Inoltre: promette che funzionerò il riconoscimento delle impronte? Il sistema del riconoscimento è cambiato, non si scorre più il dito, se provate a farlo su un Note 5, S7, Note 7, vi da errore, deve implementare quello di Android 6.01 dell’S5. Strano che non gli funzioni già da questo primo portino. Forse perché appunto ha preso di peso alcuni frameworks e gli ha messi nella sua ROM.

    Magari farà un lavoro migliore di molti altri, e me lo avuto per i possessori di S5.

    • Ottimo riassunto e suggerimenti 😉

    • Andrea Borghini

      Domanda dove l’hai preso il note 5? Preso usato sulla baia? Più o meno cifra? Grazie scusa per il terzo grado ma sarei quasi tentato

    • Tersicore1976

      Niente di usato. La batteria fissa non da garanzie. Ho trovato diversi negozi che “controllavano e rivendevano” i Note 5. Anche quelli etichettati come Livelli B (praticamente nuovi) potevamo avere segni impercettibili, ma la batteria non la cambiavano. Quando ho chiesto cosa avrei fatto se mi capitava un Note 5 con una batteria che teneva poco, mi hanno detto che ero coperto dalla loro garanzia. Costo usato: 480 euro. Nuovo con estensioni a due anni 500. Mobicity.it. Non rimane sempre disponibile. Riordinato i orodotti ogni 4, 5 settimane. Ora hanni assistenza Italiana. Se trovi qualcuno che si è trovato male è perché il sito aveva assistenza UK che ti rispondeva cin “Google Traslate”. Io mi sono trovato bene.

    • Andrea Borghini

      Cavolo per quel prezzo non male, grazie della dritta, ho impostato l’avviso per sapere quando tornerà disponibile, nel caso decida di prenderlo

    • Tersicore1976

      Poi però ricorda questo: tutto quello che ti serve di “accessori” Samsung devi cercarli su eBay e mettere da conto che arriva quasi tutto da Hong Kong o Corea. Ho preso la Glossy Cover e la S-Pen di scorta. “Prezzi ragionevoli” 17 e 14 euro…Ma spedizioni “folli”… 50 dollari… Se non lo volevo per metà febbraio inizio Marzo Fedex Express… 4 giorni da Suel a Milano…

    • Concordo in tutto ciò che dici, io possiedo un note 4 e dopo varie esperienze negative con i vari port ho optato per una rom stock alexander deodexata poi tramite i moduli xposed e sostituendo vari apk di sistema me la sono personalizzato come volevo io (per quanto possibile)

  • Massimiliano

    DA quando mi è scaduta la garanzia mi sto dando alla pazza gioia provandole un po’ tutte. Suggerisco porting come questo alle rom aosp che hanno sempre più bug

  • Claudio Biesuz

    Io invece volevo segnalare una rom di un cuoco italiano (molto simpatico e disponibile), il cuoco si chiama Luca Dalba, la rom DeoXper Pure MM, la usa la mia compagna da un anno, viene aggiornata spesso (adesso siamo alla v3, a breve uscirà la v4) è molto stabile e fluida e funziona TUTTO! Vi consiglio vivamente di provarla!
    https://forum.xda-developers.com/galaxy-s5/development/rom-deoxper-pure-mm-deodex-prerooted-t3384351

  • Daniele

    Peccato che il sensore di impronte digitali non funziona sennò era ottima…

  • Mirko

    Nessuna novità riguardo il sensore di impronte?

    • Purtroppo no, ci sono ancora difficoltà con i vari porting

  • Mirko

    C’è stato qualche aggiornamento di questa rom per caso? (da due settimane ad ora)