twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 232013
 

 

La Revolution Custom Rom è sicuramente tra le rom storiche per il Galaxy S.
Creata dallo Sconcau Team, nel corso del tempo ha subito diverse evoluzioni ed ancora oggi viene mantenuta aggiornata.

L’ultima versione, la 4.5, introduce importanti novità e a nostro avviso vale ancora la pena di essere presa in considerazione dai possessori di questo telefono.

La Revolution Custom Rom 4.5 è basata sul recentissimo firmware Samsung XXJWB e sul kernel Mercury di flowerpower84, autore anche delle ultime release della rom.

Queste le altre caratteristiche:

memoria Ram disponibile 364 MB
Voodoo LagfixVoodoo SoundVoodoo Color
– Overclock fino 1200 MHz
– Supporto BLN
– CWM 5.0.2.6 con opzione lagfix
– Mod CRT-ON e CRT-OFF
14 toggle menù a tendina
– menù spegnimento esteso
hack app sms (ora effettiva invio messaggi, no autoconversione, fino a 200 destinatari)
hack app fotocamera (pulsante power per scattare e registrare, no limiti batteria)
fix Gps
– migliorata qualità audio e video registrazione
– streaming più veloce
ottimizzazioni varie per fluidità e consumo batteria
altri tweak e mod

 

La Revolution Custom Rom si presenta inizialmente con una grafica in stile TouchWiz, ma grazie allo SconcauMod è possibile modificare rapidamente l’interfaccia installando uno dei tanti temi a disposizione sviluppati dal team stesso.

La nuova versione migliora notevolmente il firmware stock della Samsung, rendendo il Galaxy S più veloce e fluido grazie al perfetto connubio tra le ottimizzazioni dello SconcauTeam e quelle del Kernel Mercury.

 

Consigli installazione

Per installare la Revolution Custom Rom ci sono due procedure alternative: quella WIPE tramite Odin e quella NoWipe tramite recovery modificata.

Noi consigliamo la prima in modo da partire da una situazione più pulita. In questo caso il backup rimane d’obbligo in quanto verranno cancellati tutti i dati presenti nel telefono.

 

I link e la procedura di installazione li trovate direttamente nella pagina ufficiale del progetto dello SconcauTeam.