twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 112012
 

 

Avevamo annunciato il ritorno di Darky qualche giorno fa per intraprendere un nuovo progetto anche sul Galaxy SII.
Ma Darky non ha abbandonato affatto il Galaxy S e un po' a sorpresa ieri ha annunciato una nuova rom cucinata anche per questo telefono.

Si tratta della DarkyROM v10.4 basata sul firmware Gingerbread 2.3.6 XWJW1. La rom è completamente stabile, quindi da considerarsi a tutti gli effetti una versione finale anche se non mancheranno le solite patch apportate dal DarkyTeam.

 

Il look è simile a quello della sua rom cucinata destinata al Galaxy S II, ossia la DarkyROM HD:

 

Ecco comunque le caratteristiche tecniche della DarkyROM v10.4:

  • Completamente basata sull'ultimo firmware XWJW1 Gingerbread 2.3.6
  • Recovery modificata e root inclusi
  • DarkCore 4.2.1
  • Busybox e supporto  a openVPN
  • BLN (Back Ligt Notifications)
  • Launcher Gingerbread 3D
  • Supporto Voip su 3G
  • DarkyRom APN list
  • Fix GPS
  • Effetto on – off stile Crt
  • Hack Sms app (no limite gruppi e no conversione automatica in MMS)
  • Hack Camera (funzionante anche a batteria scarica e con scatto tramite pulsante accensione)
  • DarkyOTA e Voodoo già installati
  • Suoni personalizzati
  • DarkyRom init.d scripts (compreso quello per migliorare velocità sdcard)
  • Tema personalizzato in stile Darky
  • Lockscreen personalizzate con possibilità di cambiarle tramite app DarkyOTA
  • Possibilità di avere fino a 10 tab nella barra delle notifiche
  • Barra batteria in stile MIUI (da abilitare manualmente)
  • Menù spegnimento esteso
  • Tweak e ottimizzazioni varie

 

La procedura di installazione è un po' differente rispetto alle altre rom cucinate.
Ecco i passi da seguire:
 

  1. Effettuare un backup dei propri dati personali.
     
  2. Per evitare problemi consigliamo sempre di partire da zero:
    – installare un firmware basato su Android 2.3.6
    – effettuare poi un wipe completo
    – installare la recovery modificata ClockWorkMod seguendo l'apposita guida
     
  3. Scaricare la DarkyROM v10.4 (DOWNLOAD) e copiare il file .zip all'interno della memoria interna del Galaxy S (/sdcard).
     
  4. Installare dal market android l'applicazione DarkyOTA e avviarla.
     
  5. Entrare nel tab DarkyROM e configurare la rom che si andrà ad installare secondo le proprie preferenze.
    Se non si hanno esigenze particolari E' SCONSIGLIATO lasciare attiva le voce AD-HOC, mentre E' CONSIGLIATO lasciare attiva quella Wipe User Data.

     
  6. Entrare nel menù General e selezionare la voce Flash/Install File from SDCARD e selezionare il file della rom scaricato al punto 3.

     
  7. Inizierà la fase di installazione che potrebbe durare anche fino a 20-30 minuti max.
    Per questo motivo si raccomanda di effettuare l'operazione col telefono sottocarica. 
     
  8. L'installazione è terminata.
    Buon divertimento ora!

Per favore, se qualcosa non dovesse funzionare e non hai seguito alla lettera quanto da noi riportato non chiederci il perchè del malfunzionamento.

Per approfondimenti o maggiori informazioni si rimanda al sito ufficiale della DarkyRom.

 

[p1]