twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 022012
 

 

Lo sviluppo tecnologico da parte di Samsung nel mondo dei display prosegue senza sosta.

Negli ultimi anni si erano già visti alcuni prototipi di schermi trasparenti e di quelli flessibili, ma ora pare che proprio la commercializzazione di questi ultima categoria sia molto vicina.

 

Secondo un'intervista dal presidente della divisione Samsung Mobile Display (SMD) rilasciata ad un sito di informazione koreano (asiae.co.kr), i primi display flessibili vedranno la luce già su alcuni prodotti lanciati nel 2013.

La produzione di massa però dovrebbe avere già inizio verso gli ultimi mesi del 2012, quindi è probabile che nei prossimi mesi arriveranno  informazioni più dettagliate in merito.

 

Il problema maggiore di questa tecnologia non è tanto quella dell'amoled in se ma dei substrati sottostanti.
Samsung quindi pare che sia riuscita a trovare i materiali adatti per sfruttare questo particolare tipo di display anche nell'uso quotidiano.
 

 

Quando si parla di display flessibili da applicare agli smartphone non si deve sempre immaginarli come nella figura sopra, un impiego sicuramente estremo.

Una superficie anche solo leggermente curva può avere benefici sul design del prodotto e sull'ergonomia, fattori non trascurabili visto l'aumentare delle dimensioni degli ultimi smartphone immessi nel mercato. 

 

Mentre l'evoluzione dei display prosegue la nostra attenzione nel frattempo è tutta rivolta alla nuova tecnologia Amoled attesa nel prossimo Samsung Galaxy S3 (Quale sarà la nuova tecnologia Superamoled del Galaxy SIII?)