twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 222016
 

Anche se all’appello mancano ancora alcuni paesi e versioni brandizzate, Android 6.0.1 è ormai già presente all’interno della maggior parte dei Galaxy top di gamma commercializzati da Samsung negli ultimi due anni.

Rispetto a Lollipop i miglioramenti sono diversi, ma come sempre avviene per ogni aggiornamento che porta ad una major release c’è anche chi lamenta problemi di vario genere, alcuni che riguardano veri e propri bug, altri semplicemente cambiamenti non particolarmente graditi.

Ecco di seguito una raccolta di tutti quelli principali che i nostri lettori ci hanno segnalato da quando ha avuto inizio il roll-out di Marshmallow sui Galaxy.

bug marshmallow

Sincronizzazione Facebook

Uno dei principali problemi segnalati da chi proveniva da Lollipop ed utilizza Facebook è la scomparsa delle opzioni per la sincronizzazione.
Non è dovuto ad un bug di Marshmallow o del firmware Samsung, ma ad una conseguenza della politica di Facebook che con le nuove versioni ha deciso di non supportare più alcune di queste funzioni.
Sul Play Store è anche possibile trovare dei tool alternativi, ma per motivi di sicurezza noi non ci sentiamo affatto di consigliarli visto che devono avere a che fare con i nostri dati personali.

opzioni sincronizzazione facebook con lollipop

facebook sync lollipop (2) facebook sync lollipop (3)

Notifica scheda sd

Chi possiede nel telefono una microSD dopo l’aggiornamento a Marshmallow avrà senz’altro notato che ad ogni avvio ora compare nel menù a tendina e nella lockscreen una notifica che ci ricorda della presenza della scheda.
L’unico modo per eliminarla è quella di effettuare manualmente, ogni volta, uno swipe laterale come per tutte le altre notifiche.
Sicuramente con i prossimi firmware Samsung provvederà a disabilitare questo inutile avviso, proprio come sta facendo con i Galaxy S7.

notifica microsd (2) notifica microsd (1)

Selettore app predefinita

Come molti di voi avranno notato con Marshmallow la prima apertura di un determinato tipo di contenuto ora comporta inevitabilmente anche la scelta dell’app predefinita che lo deve gestire. Sparisce quindi l’opportunità presente fino a Lollipop di poter decidere di volta in volta con quale app aprire un contenuto.

con lollipop / con marshmallow

apri con lollipop apri con

Registrazione chiamate

Sono in molti che con Marshmallow, almeno sul Galaxy S5 e Note 4, ci hanno segnalato che non è più possibile registrare le chiamate. Probabilmente non tutti gli sviluppatori hanno ancora provveduto ad adeguare le loro app ai cambiamenti apportati dalla nuova versione di Android, ma sul Play Store ce ne sono alcune che funzionano senza problemi. Noi ad esempio suggeriamo l’ottima app gratuita ACR.

registrazione chiamate

Sensore di luminosità

Sono tanti coloro in possesso di un Galaxy S6 che dopo aver installato uno degli ultimi aggiornamenti a Marshmallow lamentano problemi con il sensore di luminosità, che sembrerebbe impazzire quando si trova sotto la luce del sole.

Screenshot_20160622-141001

Il telefono non va più in deep sleep dopo la ricarica

Stranamente non si presenta a tutti, ma è un problema che non riguarda soltanto i Galaxy ma pure dispositivi Android di altri produttori che si sono aggiornati a Marshmallow.
Dopo la ricarica il telefono non riesce ad andare più in deep sleep, con la conseguenza di continuare a consumare batteria anche quando si trova nella modalità standby.

deep sleep marshmallow
Alcuni utenti di Xda o di Reddit hanno aggirato il problema disabilitando il servizio Backup di Google, ma considerato che tale intervento non si è dimostrato efficace per tutti la vera causa potrebbe essere anche un’altra. Per la soluzione definitiva purtroppo bisogna aspettare soltanto Samsung o Google (si ringrazia per la segnalazione e gli screenshot giovag7).

disabilitare google bakcup

La batteria dura di meno

E’ il problema più ricorrente per chi passa ad una nuova versione android, spesso a causa dell’immaturità dei primi firmware.
Anche questa volta i pareri in merito sono però contrastanti. C’è chi con il passaggio a Marshmallow non ha notato proprio alcun cambiamento, chi ha ottenuto dei benefici e chi addirittura ha perso più di un ora di autonomia a schermo attivo.

Come al solito le cause principali potrebbero essere scarsa ottimizzazione del firmware, presenza di bug di sistema particolari come quello che vi abbiamo segnalato sopra, app installate sul telefono non ancora ottimizzate per la nuova versione del sistema operativo, problemi con la procedura di installazione.

statistiche batteria android

Questi sono solamente i casi per cui abbiamo ricevuto un numero tale di segnalazioni che non potevano essere trascurati.

Qual è invece il vostro bilancio dopo aver aggiornato a Marshmallow?