twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mar 292014
 

 

Dopo le importanti modifiche che hanno portato al blocco di tutte le app basate sulla tecnologia AirPush, le policy del Play Store tornano ad aggiornarsi escludendo dal market android un’altra categoria di applicazioni: quelle con contenuti erotici.

app-sexy-android

Le nuove regole sono chiarissime ed evidenziano una politica di tolleranza zero adottata da Google:

Scene di sesso esplicito. Le app che contengono o promuovono la pornografia sono vietate; sono inclusi contenuti, icone, titoli o descrizioni di sesso esplicito o erotici. Google ha una politica di tolleranza zero verso le immagini pedopornografiche. Se veniamo a conoscenza di contenuti con immagini pedopornografiche, li segnaliamo alle autorità competenti ed eliminiamo gli account Google delle persone coinvolte nella distribuzione.

Le app contenenti immagini sessualmente esplicite hanno caratterizzato il market di Google fin dalla nascita, tanto che oggi rappresentano una delle categorie più vaste.

Ma le nuove policy non si limitano soltanto a questo.

 
Sempre nel nuovo programma sono state introdotte dei punti che vanno a limitare fortemente le pubblicità ingannevoli di promozione delle app e servizi effettuati tramite il web:

– Promozione tramite annunci ingannevoli su siti web, app o altre proprietà, inclusi avvisi o notifiche simulati di sistemi, servizi o app.
– La promozione o l’installazione di stratagemmi che causano il reindirizzamento a Google Play o il download dell’app senza l’azione consapevole dell’utente.
– 
Promozione non richiesta tramite servizi SMS.

Questo quindi potrebbe finalmente portare al termine le odiose pubblicità che simulano avvisi che invitano a scaricare antivirus (sempre loro) o che effettuano il redirect automatico ad app presenti nel Play Store.

messaggio-antivirus-android

Una politica che non può che portare un miglioramento della qualità del Play Store, almeno fino alla nascita di nuovi stratagemmi scorretti.


Ecco dove consultare il regolamento completo: link.