twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

 News  Scritto da il 17 aprile 2012 alle 13:24

Samsung Galaxy SII: la configurazione perfetta

Apr 172012
 

 

Pubblichiamo di seguito una guida molto chiara ed esauriente che ha scritto il nostro amico Carlo "Charlie" Boneccher.

Vedremo come sarà possibile stravolgere in modo semplice il nostro Galaxy S2, sfruttando il miglior firmware, tools e hack ad oggi disponibili.

 

 

Dopo averle provate tutte, sono riuscito ad avere un Samsung Galaxy SII che è una vera bomba! …e ora voglio rendere pubblica la mia esperienza 🙂

ATTENZIONE: se siete interessati leggete tutta la guida prima di procedere. Tali operazioni non cancelleranno i programmi e i dati già contenuti nel vostro telefono, ma invalideranno la garanzia dello stesso se vi spingerete oltre il Punto 1.
Ma io non mi spaventerei, l'operazione è reversibile se ripetete il Punto 1.

 

Punto 1/4: Installare Android 4.0.3 (versione XXLPS)

Trovate la guida completa sul blog AndroidGalaxyS.net (leggete qui), quindi non entrerò nei particolari. Comunque avete bisogno di:

Come procedere all'installazione:

  • Scompattate il file compresso di Odin dove preferite, avviate Odin e impostatelo come nell'immagine sottostante.

  • Scompattate il file compresso del Firmware dove volete e cliccando sul tasto "PDA" in Odin selezionate il file appena scompattato.
     
  • Spegnete il cellulare e avviatelo in Download Mode, premendo contemporaneamente i tasti "Volume -", "Home" e "Power".
    Poi quando richiesto il tasto "Volume +".
     
  • Collegate il cellulare al computer.
     
  • Premere il tasto "Start" in Odin e attendere il riavvio automatico del telefono (il riavvio avviene più o meno dopo 4 minuti).

ATTENZIONE: scollegare il cavo solo dopo che il cellulare ha terminato di riavviarsi.

 

Punto 2/4: Installare il SiyahKernel

Anche in questo caso trovate l'articolo dedicato sul blog AndroidGalaxyS.net (leggete qui), ma vi basta fare quello che vi dico io (se vi fidate e non volete perdere troppo tempo):

  • Scaricate l'ultima versione stabile per Odin del SiyahKernel dal sito ufficiale dello sviluppatore (http://www.gokhanmoral.com/). Ad oggi l'ultima versione stabile è la 3.0.1 (scarica).
     
  • Ripetete la procedura del punto 1, ma invece che selezionare il firmware di Android, quando cliccate su "PDA" selezionate il file del SiyahKernel appena scaricato.
     
  • Al riavvio del telefono sulla schermata iniziale apparirà un triangolo giallo di pericolo. Non vi spaventate, sta solo a significare: "Non sono più un Galaxy SII come mamma Samsung mi ha fatto".

 

Punto 3/4: migliorare l'interfaccia (… non solo della serie "anche l'occhio vuole la sua parte")

Per prima cosa miglioriamo la barra delle notifiche. Anche in questo caso trovate l'articolo dedicato sul blog AndroidGalaxyS.net (leggete qui) ma riassumiamo:

  • Scaricate la barra delle notifiche personalizzata (scarica) e salvatela nella memoria del telefono (il link è riferito alla versione di Android 4.0.3 XXLPS ma ce ne sono anche altre disponibili).
     
  • Avviate l'applicazione CWM, consentitegli di avere i permessi di root (ve lo chiede al primo avvio) e selezionate "Reboot into ClockWorkMod recovery".
     
  • Usando le apposite frecce, selezionare "install zip from sdcard".
     
  • Selezionare "choose zip from internal sdcard" e selezionate il file salvato prima.
     
  • Scendete fino a "Yes – …" e premete l'apposito tasto invio.
     
  • Una volta che il pacchetto è installato, tornate fino al menu iniziale con l'apposita freccia e selezionate "reboot system now".

A questo punto la barra delle notifiche è personalizzata, a voi il piacere di scoprire come.

Ora dal Play Store installate "GO Launcher EX (italiano)" e il tema "ICS Theme Go Launcher Ex" di Professionals.
Non applicate tutto il tema, ma modificate solo il tasto per accedere all'app drawer e lo sfondo dell'app drawer stesso:

  • Sullo schermo, tenete premuto sull'icona per accedere all'app drawer fino a che non appare un menu.
     
  • Selezionate "Sostituisci", "Icona tema"e scegliete il tema "ICS theme".
     
  • A questo punto selezionate l'icona del cerchio con i 6 quadratini.
     
  • Tornate alla home e premete il tasto "Impostazioni" (soft touch sx) e dal menu che appare selezionate "Preferenze".
     
  • Selezionate "Impostazioni visuali", "Sfondi", "Scheda sfondo" e scegliere "ICS Theme".

 

Oltre a queste personalizzazioni, che permettono alla grafica del vostro Galaxy SII di adattarsi meglio a quella della nuova barra delle notifiche (consiglio anche uno sfondo con colori nero e azzurro), con Go Laucher Ex è possibile personalizzare il cellulare con un sacco di altri effetti e impostazioni.

Io del Go Dev Team vi consiglio anche la tastiera "GO Keyboard" con il tema "Go Keyboard Black Theme" e ovviamente il vocabolario "Italian for Go Keyboard".
Se la installate una cosa da fare è assolutamente quella di togliere l'icona della fogliolina verde dalla barra delle notifiche:

  • Avviate l'applicazione GO Keyboard (da qui potete cambiare anche il tema e la lingua).
     
  • Selezionate "Advanced setting" e togliete la spunta da "Display icon".

 

A questo punto il risultato che otterrete è il seguente:

 

Il widget che vedete nella prima schermata è il "System Info Widget" di Jason Calhoun, scaricabile dal Play Store al prezzo di € 0,72.

 

Punto 4/4: snellire il sistema

Il modo migliore per velocizzare il sistema, a mio parere, è quello di disinstallare dal cellulare tutte le applicazioni inutili.
Per fare ciò vi consiglio "ROM Toolbox Pro".
Lo trovate sul PlayStore al prezzo di € 3,80. Lo so che non fa mai piacere dover pagare ma, se c'è un'applicazione per cui vale veramente la pena pagare il prezzo di due birre vi assicuro che è questa (se riuscite a farvele offrire anziché pagarle avete già recuperato il denaro perduto).
Oltre a fare ciò che indicherò a questo punto, vi permette anche di fare un sacco di altre cosette tra cui:

  • effettuare backup automatici delle applicazioni installate.
  • cambiare il font utilizzato dal sistema.
  • cambiare le icone della barra delle notifiche.
  • cambiare l'animazione di avvio di Android.

Ma torniamo a noi, per disinstallare le applicazioni:

  • Avviate l'applicazione "App Manager" e selezionate "App Manager" (quando richiesto consentite all'applicazione di avere i permessi di root come fatto per l'applicazione CWM al punto 3)
     
  • In alto scegliete la scheda "All Apps".
     
  • Selezionate, spuntando sulla destra, le applicazioni di cui volete fare a meno.
     
  • Selezionate "Disinstalla" e "Disinstallazione automatica (root)".
     
  • Attendete che la procedura si concluda.

 

Ovviamente la parte difficile è quella della scelta delle applicazioni da disinstallare. Io per non fare danni mi sono basato su questa lista.
La scelta spetta a voi, ma io ho rimosso:

  • tutti gli Hub Samsung e le applicazioni ad essi correlate (non li uso)
  • TouchWiz e le applicazioni ad esso collegate (avendo installato Go Launcher Ex diventa perfettamente inutile)
  • le tastiere che non uso
  • i widget che non uso
  • le applicazioni che non uso
  • gli sfondi animati

Capisco che l'elenco è piuttosto vago, ma ognuno deve orientarsi a modo suo. Comunque finita la pulizia provate a riavviare il telefono e vedrete 🙂

Ora che avete letto tutto, se la cosa vi interessa, provate a metterla in pratica!

 

Si ringrazia Carlo "Charlie" Boneccher per la guida.
Potete trovare la versione originale anche presso il suo blog personale.

 

 

[p1]