twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

 Modding Galaxy  Scritto da il 28 settembre 2014 alle 09:13

Ecco la situazione del root sui Samsung Galaxy

Set 282014
 

In questo articolo cercheremo di effettuare un breve riepilogo sulla situazione del root sui Galaxy, in modo da favorire tutti quei nuovi utenti che hanno deciso di avvicinarsi a questo mondo soltanto da poco o anche chiarire le idee a chi avesse ancora un po’ di confusione.

root-samsung-galaxy

Fin dai tempi del primo Galaxy S il sistema più efficace, valido e spesso l’unico per riuscire ad ottenere i permessi di root sui principali modelli android della Samsung è sempre stato quello dei pacchetti CF-Auto-Root di Chainfire, uno degli sviluppatori più esperti e famosi della comunità di Xda.

Il pregio principale dei CF-Auto-Root è quello di poter funzionare su qualunque firmware indipendentemente dalla release software su cui è basato, senza richiedere particolari exploit che sfruttano falle di sicurezza momentanee di android e che solitamente vengono subito corrette da Google o dai vari produttori (es. towelroot).

Questo è possibile perché le modifiche al sistema operativo che permettono di abilitare i massimi privilegi avvengono direttamente a basso livello per mezzo del tool Odin.

Di contro, purtroppo, un sistema del genere comporta inevitabilmente l’alterazione del contatore Knox e la conseguente perdita della garanzia in maniera permanente.

soluzione-samsung-knox

Negli ultimi mesi grazie all’hacker Geohot e al suo tool chiamato Towelroot si è diffuso un nuovo metodo in grado di lasciare completamente intatto tale contatore, ma purtroppo essendo basato proprio su una falla di android ha avuto una vita piuttosto breve.

Ecco un riepilogo di tutti i principali metodi per il root che negli ultimi anni hanno interessato i dispositivi  Galaxy.

CF-Auto-Root

metodo installazione: da flashare tramite odin
sistema utilizzato: tool a basso livello
compatibilità: qualunque versione android o firmware della Samsung, ma è richiesto un pacchetto specifico che varia da modello a modello (non tutti sono supportati)
alterazione contatore knox: si
GUIDA

Towelroot

metodo installazione: direttamente tramite app
sistema utilizzato: exploit Pinkie Pie
compatibilità: solo versioni Android Kitkat con kernel precedenti al 7 luglio o successivi solo con modifica kernel
alterazione contatore knox: no
GUIDA

Framaroot

metodo installazione: direttamente tramite app
sistema utilizzato: exploit multipli Aragon, Gandalf, Frodo, ecc…
compatibilità: sui Galaxy solo prime versioni Jelly Bean, ormai superate (lista completa dispositivo android supportati)
alterazione contatore knox: no
GUIDA

root-android-1

Nonostante il termine “root” sia quello più usato tra gli utenti android, non tutti ne conoscono veramente il significato e le potenzialità.
Prima di avvicinarvi a questo mondo o soltanto per approfondire le vostre conoscenze vi suggeriamo la lettura dei nostri due articoli:

Per avere invece un idea delle app che è possibile usare con i permessi di root potete visitare la nostra apposita sezione.