twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 192012
 

 

Per ogni novità tecnologica, hardware o software che sia, si tende sempre a descrivere i vari benefici apportati con una visione piuttosto ottimistica, a volte sovrastimando addirittura i vantaggi che gli utenti potrebbero realmente ricavarne.

Negli ultimi mesi, ad esempio, è stato dato ampio risalto ai nuovi processori Quad Core, all'ottimizzazione del codice Linaro e per ultimo al Project Butter (più noto col nome effetto burro), spesso pubblicizzati da più parti come vere e proprie rivoluzioni.
 

Ma è veramente tutto oro quello che luccica?

Quanti sono coloro che ancora oggi non hanno ancora avuto modo di apprezzare i benefici di una cpu dual core su uno smartphone della passata generazione (vedi possessori Lg)?

E considerando l'incremento delle prestazioni avuto, c'era veramente bisogno di cpu quad core con frequenze ancora più elevate?
 

Per non parlare del tanto chiacchierato progetto Linaro, in grado secondo alcuni di migliorare le prestazioni addirittura del 100%.
Il video in cui Bernhard Rosenkränzer, un membro di questa organizzazione non profit, mostrava i progressi compiuti su Android ha subito fatto il giro del web.

Ma alla fine pochi sono riusciti ad avere dei benefici reali.

Per la verità nessuno del team Linaro ha mai fatto dichiarazioni specifiche che riguardassero l'incremento delle prestazioni, ma sono stati i vari blog del settore a "semplificare" le informazioni trapelate, gridando al miracolo.

Un po' come si sta facendo nelle ultime settimane parlando delle novità introdotte da Google in Jelly Bean, come ad esempio il Project Butter, o come si è fatto a suo tempo parlando dell' accelerazione grafica di Ice Cream Sandwich.

Eppure, ancora una volta, non tutti sono rimasti contenti.
 

L'errore più comune che si commette quando vengono valutati i potenziali miglioramenti di queste tecnologie è quello di non considerare affatto il contesto in cui vengono applicate.

Ci si dimentica che gli smartphone non sono come dei PC.
Anche se basati sullo stesso sistema operativo, richiedono da parte dei vari produttori un lavoro specifico che permetta di adattare il codice all'hardware e al tempo stesso supportare le varie tecnologie proprietarie (software o hardware).

Quello che più comunemente viene chiamato col nome di "ottimizzazione".
 

Proprio per questo motivo sarà veramente difficile che le ultime novità di Google riescano a portare dei benefici evidenti a tutti i possessori di un telefono android.
Sopratuttto per un dispositivo della serie Galaxy, che in quanto a ottimizzazione rimane sempre un punto di riferimento per tutti gli altri smartphone, Google Experience compresi.

  • Luca

    Complimenti veramente per l'articolo 🙂
    Condivido anche io le vostre riflessioni, non capisco tutto questo gridare per jelly bean quando alla fine è sempre un ics.

    • LEo

      Si è vero porta solo alcuni miglioramenti software ad ICS, se fosse stato diverso si sarebbe chiamato Android 5.0 e non 4.1

  • AndroidPower

    a volte sono solo campagne mediatiche

  • Ndea46

    Ma l'avete provato Jelly Bean?
    Su Nexus ha fatto fare il salto di qualità….non so cosa accadrà sugli altri dispositivi, ma al prediletto di casa google questo aggiornamento ha migliorato notevolmente l'usabilità: ora è tutto MOLTO reattivo, zero impuntamenti, sistema sempre pronto senza un consumo esagerato della batteria, anzi credo che la batteria sia anche migliorato rispetto a ICS.

    • Giò

      Ma tu l'hai provato veramente?
      Si vede che stai parlando per sentito dire, informati e vedrai che sono gli stessi possessori del nexus a non essere tanto d'accordo con te.

    • Ndea46

      Beh vedi tu lo uso dal primo giorno che é uscito,non mi serve informarmi,valuto di persona prima di aprir bocca.
      Cmq complimenti x il tono 😉

    • Simo89

      c'è da dire che come viene detto nell'articolo, il sistema di cui parli è stato OTTIMIZZATO per il nexus! indubbiamente hai ragione, ma vale solo per il tuo telefono (spero solo per adesso!!) 😉

  • Fabio

    Perchè il quadcore del GS3 è effettivamente più veloce dell' "obsoleto" dual core del GS2?
    La differenza non si nota. Anzi, per alcune cose sembra addirittura meno fluido (ovviamente perchè non ottimizzato).

  • Alex

    L'articolo non fa una piega, per me ne vedremo delle belle con l'arrivo di JB anche sul Galaxys2 (se mai arrivera lol)

  • danni

    il mio sg2 con ics va benissimo, come andava benissimo con gb. magari con jb la pagina web si aprirà un millesimo di secondo più velocemente….la tw sarà più fluida e reattiva (ma veramente ve ne accorgete, o è solo un effetto placebo….?), sicuramente non ci perdo il sonno se non verrà aggiornato a jb 😉

  • Fabio

    JB su GS2 arriva di sicuro. O in via ufficiale o in altro modo. Anche se spero che arrivi visti i 28 milioni di unità vendute

  • bocao

    che dire che come sempre sei un grande prof

  • masand

    Qualcuno qualcuno tempo fa disse:

    Ma a chi serviranno mai 640Kb su di un computer?

    Sappiamo tutti come è andata.

    Oggi si sa (ma in fin dei conti è da sempre e su tutto), si sprano Mhz, MPixel, HD/3D ecc. ecc.

    È marketing e noi ci andiamo dietro (chi più, chi meno).

    Ciao…

  • Marco26381

    Sono pienamente d'accordo in tutto! Non ce n'è, l'ottimizzazione è la base per far girare bene un software su qualsiasi terminale e io ne ho l'esempio col Mio Fantastico Sgs1 che con Rom non ufficiali ben ottimizzate funziona che è una meraviglia, altro che dual o quad core! Basti guardare Htc col tegra3, 5 core e manco uno fa bene il suo lavoro, lagga quasi tutto per non parlare del browser e, mia personalissima impressione, ho provato l'sgs3 e tutto sta fluidità che dicono che ha io non l'ho vista, è più fluido il Mio sgs1 con aokp milestone6!!! Ciao e Buona Serata a Tutti!!!

  • mari0s

    Io non so se questo "project burro" sarà valido o no, ma anche leggendo su xda i commenti dei vari possessori di nexus non c'è un parere unanime.
    Quindi di sicuro miracolosa non sarà. Poi si vedrà in futuro…

  • Io personalmente ho provato JB sul galaxy nexus , e ho notato una maggiore fluidità generale che l'occhio di chi usa spesso uno smartphone nota… per quando riguarda i multi core… credo che due core ,di cui il secondo si attivi solo quando ce n'è realmente bisogno, siano ottimi su uno smartphone , non è mica un pc… i multi core 4-5 li vedo meglio sui tablet al momento, molti dei quali con un dual core fanno fatica ad avere una buona fluidità.. Io da Possessore di un Gnex posso affermare di aver trovato una fluidità maggiore rispetto ad ICS

  • Ndea46

    Per fortuna qlc'altro che ha testato con mano JB! 😉
    Arrivavo da S3, la cui fluidità grazie ai 4 core è indubbia, anche se eccessivi secondo me.
    Beh, con questo aggiornamento Google ha dimostrato che in Android la potenza HW può assumere un ruolo secondario se dietro c'è una buona ottimizzazione SW! 😉

    JB ha qlc problema di giovenù su alcuni Gnex (problemi più che altro legati alla potenza di ricezione Wifi e che tra le altre cose non affligge tutti i device), ma vi posso assicurare che il passaggio da ICS a Jb si avverte eccome, ed è maggiore rispetto a quello avvenuta tra GB-ICS.

  • AlfreMasse

    Bravi bravi bravi!
    Riflessioni e considerazioni giustissime!!

  • Massimo

    "Ci si dimentica che gli smartphone non sono come dei PC.
    Anche se basati sullo stesso sistema operativo, richiedono da parte dei vari produttori un lavoro specifico che permetta di adattare il codice all'hardware e al tempo stesso supportare le varie tecnologie proprietarie (software o hardware) Quello che più comunemente viene chiamato col nome di "ottimizzazione".."

    Ed è per questo motivo, come postato stamattina in un altro Vostro Articolo, che ripeto che un Buon GB su GS1 (SVILUPPATO DA SAMSUNG, E PROGETTATO, PER L'APPUNTO, SU UN TERMINALE DI SUA PROPRIETA'), sarà certamente mille volte SUPERIORE del più "ottimizzato" ICS IMPORTATO. Figuriamoci JB. Ma per favore dai!
    Ma nei Forum, a ciò che si nota, c' è realmente un effetto placebo collettivo. Accade esattamente una sorta di "illusione collettiva" : quando il "capobranco" (il cuoco della Rom nel qual caso) afferma una cosa, a prescindere dal senso e dalla bontà della stessa, la massa (i Suoi Seguaci) dà lui ragione (??). E' ciò che accade per i numerosi Credenti quando uno e soltanto uno di essi, in un preciso istante, afferma che sta vedendo la Madonna. Secondo voi il resto del Branco afferma il contrario? 😉

    Complimenti davvero per l'Articolo. Per come è stato redatto e per la fluidità con la quale si fa leggere. Uno dei Migliori! 🙂

    • androidgalaxys

      Grazie mille 🙂
      Hai detto molte cose giuste.
      E\’ stato così per il Galaxy S, per il Galaxy S2 con l\’arrivo di ICS e lo sarà anche col Gs3 con l\’arrivo di Jelly Bean.
      Uno sviluppo che prevede mesi di lavoro non può essere paragonato a quello di un anno.
      Purtroppo a volte basta rendere più veloci le animazioni per ingannare l\’occhio dell\’utente (EFFETTO PLACEBO) e lasciarsi ingannare da quello che viene scritto da altri (EFFETTO DOMINO). Ma è un discorso che è valido anche per i blog…

    • Massimo

      Grazie a voi piuttosto. Siete dei Grandi e questo Articolo ne è ulteriore prova.

      Ripeto che condivido ogni singola parola, concetto, virgola e riga. E non solo dell'Articolo, ma anche del post in risposta al mio. 🙂

      P.S. "Effetto Domino" mi piace! Anzi, mi fa impazzire per quanto si addice realzionato ai concetti appena espressi! 🙂

  • Gionatan

    vorrei avere conferma:
    – il GS3 non è in grado attualmente di sfruttare il quad-core?
    – il GS2 non è mai stato in grado di utilizzare il dual-core?

    • androidgalaxys

      1) Sì è in grado
      2) Si è in grado