twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ago 092011
 

 

Non tutti i possessori di un Galaxy SII sanno che Samsung offre gratuitamente la possibilità di configurare in Push Email tutti i nostri indirizzi di posta elettronica attraverso il Samsung Social Hub Premium.  

La push email oramai è un servizio che per molti è diventato irrinunciabile in quanto ci permette di avere in un unico servizio sia la versatilità di una normale email che la velocità di un classico sms.
Purtroppo per poterlo sfruttare di solito sono richieste determinate tecnologie lato server che non tutti i provider offrono gratuitamente.  

Ma ora grazie al Social Hub Premium tutti i possessori di un Galaxy S2 possono usufruire delle Push Email sfruttando i server Samsung.

 

Vediamo come configurarlo.

 

  1. Aprire l'applicazione E-mail della Samsung e cliccare sul pulsante Aggiungi account del menù impostazioni.

     

     

  2. Inserire il nostro indirizzo di posta elettronica e la relativa password. Per sfruttare il Social Hub Premium occorre poi abilitare la casella Imposta come account premium (pop/imap).
    Non sono necessari altri dati, sarà la configurazione guidata a completare l'intera procedura sfruttando un database contenente le impostazioni di oltre 8000 provider locali di posta.
    Questo servizio può quindi tornare utile anche a chi non riesce a configurare la sua casella email sul telefono a causa di impostazioni non corrette.  
     
     
  3. Una volta conclusa la procedura apparirà la schermata in cui è possibile scegliere il nome dell'account e il nome utente che verrà visualizzato nei messaggi in uscita.

     

     

  4. Nella schermata principale del programma di posta vedremo un' icona con una P su sfondo giallo accanto ad ogni account configurato con il Samsung Hub Premium.

     

     

  5. Questo servizio ci permetterà anche di settare alcune comode opzioni. Nelle impostazioni account potremo infatti specificare il periodo di sincronizzazione delle nostre email (ossia fino a che periodo tenere sincronizzate le vecchie email).

     

     

  6. Oppure è possibile impostare anche in maniera avanzata la sincronizzazione del push per preservare il traffico internet o l'autonomia della batteria.
    E' possibile infatti scegliere giorni e orario in cui mantenere il push attivo o addirittura disabilitarlo in caso di roaming e alimentazione insufficiente.

     

     

     

 

Come vedete si tratta di un servizio davvero interessante e speriamo che la nostra guida possa aiutarvi a sfruttarlo.

 

[p1]