twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Apr 082012
 

 

Fin dall'arrivo dei primi firmware Ice Cream Sandwich, sono diverse le persone ci hanno segnalato dei problemi particolari che si presentano esclusivamente installando queste versioni sul Galaxy S2.

Ci riferiamo in particolare alla scomparsa della lockscreen, del menu spegnimento e del wizard di configurazione iniziale android.
Più rari invece quelli inerenti al pulsante home o l'app drawer composto da un'unica finestra.
 

Il problema è dovuto alla perdita del file keystr all'interno della cartella /efs/imei che, per cause ancora da scoprire, non viene mantenuto durante la procedura di aggiornamento ai nuovi firmware.
Il file non contiene altro che la stringa ON, probabilmente un parametro che viene utilizzato da una qualche procedura propria di Samsung (si trova in tutti i Galaxy S2).

 

La soluzione che vi proponiamo permetterà di creare in maniera del tutto sicura questo file.
E' stata testata già da alcuni nostri lettori con successo, oltre che direttamente da noi stessi (abbiamo infatti provato a simulare il problema).

L'unico prerequisito è la presenza dei permessi di root.

 

  1. Scaricare dal market Android Terminal Emulator.
    E' completamente gratuito e ci permetterà di digitare una serie di comandi.
     
  2. Avviare Android Terminal Emulator.
    Digitare il comando su e dare invio.

     
  3. Comparirà la richiesta che consente all'applicazione di ottenere i diritti di root.

     
  4. Digitare ora il comando seguente, rispettando gli spazi, e dare poi invio: echo -n ON > /efs/imei/keystr.
    Questo comando permette di creare il file keystr con all'interno la stringa ON.

     
  5. Digitare infine  ls /efs/imei/keystr e poi dare invio.
    Il comando serve per visualizzare il contenuto della cartella /efs/imei e assicurarsi così che il file sia stato già creato.

     
  6. A questo punto se tutto è andato per il verso giusto i problemi descritti all'inizio dovrebbero essere completamente spariti, non occorre quindi fare altro.
    Al primo avvio vi si presenterà anche il wizard iniziale android dove poter impostare la lingua e l'orario. Ma non preoccupatevi i vostri dati non verranno azzerati.

 

Ognuno ovviamente potrà scegliere il metodo che preferisce per poter ripristinare il file.
Volendo è possibile infatti anche crearlo manualmente tramite un editor di testo e copiarlo usando Root Explorer.

 

[p1]