twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 142015
 

Negli ultimi giorni tutti i blog italiani dedicati ad android hanno diffuso la notizia secondo cui il team Cyanogen avrebbe ufficialmente abbandonato il supporto ai Galaxy S2 e Galaxy S3 della Samsung.

E il motivo, sempre secondo quanto diffuso da questi siti, sarebbe da ricondurre alla decisione del noto maintainer codeworkx di lasciare lo sviluppo dei due dispositivi a causa della mancanza di documentazione della Samsung per i chipset Exynos.

Ma è vero?

Assolutamente no, si tratta soltanto della solita speculazione e disinformazione.

cyanogen-galaxy-s2-galaxy-s3

Innanzitutto occorre chiarire che la società Cyanogen (o anche soltanto uno dei suoi membri) non ha mai comunicato di aver abbandonato il Galaxy S2, il Galaxy S3 o altri dispositivi, né attraverso i propri canali di informazione né per mezzo di altre fonti.

Non è la prima volta che vengono inventate dichiarazioni del genere (chi ricorda quella sul Galaxy S4?) e infatti in passato il team è stato costretto a specificare chiaramente che eventuali comunicati sul mancato supporto di un dispositivo sarebbero sempre stati dati tramite i canali ufficiali google+, twitter, facebook o il blog.


Further, any announcement regarding the ‘dropping’ of device support will be communicated via this Google+ page, Twitter, Facebook, our blog, or a combination of those; it will not be something buried in a forum post.

Per quanto riguarda invece codeworkx non è certo un mistero il suo disappunto nei confronti della Samsung per non aver mai rilasciato una documentazione completa sui chipset Exynos (quelli utilizzati da Galaxy S3 e Galaxy S2, leggi approfondimenti), ma il suo abbandono dei Galaxy era una cosa avvenuta già da anni, quindi non si tratta altro che di una vecchia notizia ritirata fuori ad arte.

Inoltre lo sviluppatore tedesco è ormai dall’ottobre 2014 che non collabora più a nessun progetto della cyanogenmod, ma questo a causa di motivi personali, come rimarcato da lui stesso pubblicamente più volte.

codeworkx abbandona cyanogenmod

Come vedete quindi tutte le notizie che sono circolate (peraltro soltanto in Italia) sono da considerarsi completamente infondate.

Il fatto che il Galaxy S3, il Galaxy S2 o altri smartphone android seguiti dalla Cyanogen non abbiano un vero e proprio maintainer non basta per affermare che siano stati abbandonati e che non verranno più seguiti (per la cronaca il Galaxy S2 ne ha già uno, anche se non ancora ufficializzato).

Tra l’altro non è la prima volta che queste situazioni si sono verificate (vedi scissione team cyanogen), ma ciò non ha impedito all’intero team di andare avanti e di rilasciare nuovi pacchetti di installazione, proprio come è avvenuto anche negli ultimi giorni per il Galaxy S3 e Galaxy S2.

galaxy-s2-s3-cyanogenmod

Per quanto riguarda le CyanogenMod 12 basate su Android 5 occorre dire che siamo ancora alle fasi iniziali di sviluppo e che per ora soltanto pochissimi modelli android hanno ricevuto le prime build ufficiali compilate dal team stesso.

cyanogen-mod-12-galaxy-s5

Chi ci segue da anni saprà benissimo che il lavoro di adattamento delle rom basate sul nuovo codice di Google richiede molto tempo e che le difficoltà di sviluppo sui Galaxy sono sempre esistite (provate a fare una ricerca nel nostro sito e vedrete che le news che abbiamo scritto anni fa possono considerarsi ancora attuali).

Per ora quindi è ancora prematuro sapere se un dispositivo riceverà o meno le CyanogenMod ufficiali con Lollipop.

Per tranquillizzare i possessori di un Galaxy S3 e Galaxy S2 vogliamo ricordare che stiamo parlando dei dispositivi che possono vantare il maggior numero di installazioni delle CyanogenMod e che quindi difficilmente verranno abbandonati tanto presto e con leggerezza, esattamente come era stato dichiarato dal team Cyanogen.

However, we are not going to be giving up on this platform, especially given that the i9100 and i9300 are in the top 3 of our user base (according to stats.cyanogenmod.org); we know many of you are counting on us for support.

Cyanogen Team 26 giugno 2013

 

Prima di gridare allo scandalo è quindi bene aspettare, tenendo sempre presente però che chi collabora a questi progetti lo fa gratuitamente, nel proprio tempo libero e soltanto per il telefono acquistato personalmente (ed è per questo che non per tutti i dispositivi android è disponibile una cyanogenmod).

 

AGGIORNAMENTO:
Al link seguente potete trovare un commento di risposta al nostro articolo di chi aveva diffuso la notizia originale: link

AGGIORNAMENTO 02 luglio 2015:
Il Galaxy S2 riceve la sua Cyanogen 12 ufficiale ed è addirittura Lollipop 5.1.1