twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 122012
 

 

Allo stato attuale la situazione degli aggiornamenti per i Galaxy S e Galaxy SII italiani è ancora in una fase di stallo.

Secondo una roadmap annunciata da Samsung Italia sul proprio canale facebook tempo fa (vedi Comunicazione Samsung Italia sugli aggiornamenti firmware) entro dicembre si doveva assistere al rilascio dei firmware basati su Android 2.3.6 per entrambi i top di gamma android. Ma così non è stato.

 

Il giorno 5 gennaio veniva rilasciato il primo aggiornamento ufficiale, destinato al Galaxy SII e con la versione  Gingerbread 2.3.6. Purtroppo l'update per molti si è rivelato piuttosto problematico tanto da dover poi essere eliminato da kies.

Probabilmente questa vicenda ora comporterà un allungamento dei tempi in generale anche per tutti gli altri firmware, per evitare il ripetersi degli enormi disagi causati agli utenti.

 

Possiamo però dire che la situazione degli aggiornamenti in Italia è pressoché allineata a quella di tutti gli altri paesi europei.

Una buona notizia comunque è che lo sviluppo sia del Galaxy SII che del Galaxy S è destinato a proseguire anche nel corso del 2012.
Grazie agli ultimi firmware di test trapelati sappiamo che il Samsung Galaxy SII vedrà ufficialmente il nuovo sistema operativo di Google, ossia Ice Cream Sandwich (Android 4.0).

I firmware I9100XXKP8 e I9100XXKPA sembrano promettere bene ed è probabile che nel giro di 2-3 mesi al massimo si vedranno anche i primi rilasci ufficiali attraverso kies.

 

Anche i possessori del Galaxy S però non rimaranno delusi. I prossimi aggiornamenti potranno arrivare con alcune novità tipiche di ICS o del GS2, come si è visto nel firmware I9000XXJVU.

 

In ogni caso chi volesse provare qualcosa di diverso già da ora ha un' ampia scelta. Tra firmware Samsung destinati ad altri paesi e nuove rom cucinate è davvero difficile non trovare qualcosa che soddisfi di più le varie esigenze personali.

 

Sul nostro sito inoltre ci sono già tutte le guide o indicazioni necessarie per installare firmware ufficiosi, ripristinare quelli originali o provare rom e kernel moddati sviluppati dall'ottima comunità che si è creata intorno ai due migliori smarphone android.

 

[p1]