twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 042012
 

Arrivo ufficiale o meno, quella del porting di alcune funzionalità della nuova versione Jelly Bean anche su Ice Cream Sandwich è comunque un'ottima notizia.

L'eventuale aggiornamento infatti difficilmente potrà avvenire in tempi brevi.
Proprio per questo chi è interessato a sfruttare le caratteristiche messe a disposizione da Google senza aspettare dei mesi, non può far altro che ricorrere al modding.
 

Fortunatamente su Xda sono già iniziati alcuni progetti per il porting di Google Now, un sistema di ricerca vocale ben più avanzato rispetto a quello che tutti noi ormai conosciamo.

I lavori sono iniziati da poco e quindi è inutile aspettarsi che l'app possa essere utilizzata come avete visto nel video sopra.
La ricerca tramite voce per adesso non è ancora attiva e l'interazione generale è ancora imperfetta.

Per i più curiosi (ed esperti) riporteremo ugualmente la procedura di installazione (testata in prima persona sul Galaxy S2 e Galaxy S3).
 

  1. Per la procedura sono indispensabili i permessi di root.
    Fortemente consigliato anche un nandroid backup.
     
  2. Scaricare il pacchetto Google Now da DOWNLOAD.
     
  3. Rinominare il file Velvet-signed.apk in GoogleQuickSearchBox.apk.
     
  4. Il file va ora copiato all'interno della cartella /system/app.
    Consigliamo di effettuare prima la copia del GoogleQuickSearchBox.apk già esistente, in modo da poter tornare indietro in qualsiasi momento.
     
  5. Assicurarsi che i permessi dell'apk siano settati in RW-R–R–.
     
  6. La procedura è completa.
    Google Now  può essere utilizzato o tramite l'apposito widget Ricerca di Google o tramite la pressione prolungata del tasto menù.

Attenzione, non tutti i file e procedure che circolano sul web sono funzionanti sui Galaxy.
Per seguire il progetto si rimanda alla discussione Google Now on ICS su Xda.