twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Set 222015
 

In questi ultimi anni sono tante le case che hanno deciso di seguire la Samsung immettendo sul mercato smartphone con schermi giganti, ma nessuna di queste fino ad oggi lo ha fatto cercando di competere in maniera seria con i Galaxy Note.

note 5 spen

Stando però a dei recenti rumor provenienti dal portale asiatico daum.net le cose presto potrebbero cambiare grazie alla Huawei, attualmente il terzo produttore al mondo di dispositivi mobile e l’unico al momento che sembra essere riuscito a trovare un’alternativa alla tecnologia Wacom utilizzata dalla Samsung per la sua SPen.

Secondo sempre la stessa fonte le prestazioni e l’usabilità del pennino della Huawei dovrebbero essere molto simili a quelle offerte dai Note, con un costo più basso.
Non mancherà inoltre la tecnologia palm rejecton che permetterà al touchscreen di ignorare le pressioni accidentali delle dita sullo schermo quando il pennino è in uso.

prodotti huawei

Per ora in merito non si conoscono altri dettagli, ma se la Huawei riuscirà davvero a proporre qualcosa di interessante mantenendo la qualità dei suoi ultimi prodotti la Samsung potrebbe ritrovarsi con un concorrente davvero ostico, almeno in Europa dove per strane e incomprensibili ragioni il Note 5 non è ancora previsto.

 

via gsmarena.com

  • stambeccuccio

    Se tale Note Huawei sarà valido, come sembra, sarà arrivato il momento di abbandonare Samsung.
    Il Note è l’unico oggetto che mi lega a Samsung.

    • Nippojin

      Peccato che ti manca un pezzo poi!!;)

  • stambeccuccio

    Infatti mi domandavo come mai altri competitor tipo appunto Huawei, ma io direi anche Apple (ma anche Microsoft), non l’avessero ancora fatto.

  • Paolo7

    Ho dei dubbi nell’abbandonare la Wacom, ma se su uno schermo piccolo la differenza sarà minima e la Huawei manterrà il suo livello Samsung perderà un cliente.

    • Tersicore1976

      Non c’è scritto che Samsung abbandonerà Wacom… C’è scritto che Huawei, ha trovato una alternativa, visto che il “sensore Wacom” presente nei Note è ad esclusivo uso di Samsung. Quello che ad oggi rende differente usare un pennino e un dito su un Note lo fa tutto pannello Wacom. Io sinceramente mi sarei aspettato una miniaturizzazione della funzione di inclinazione della Pen… O l’uso dei due pulsanti… Questo su Note 5… invece hanno messo 3 nuove funzioni… DI cui due inutili.

  • Tiwi

    mah..la serie note di samsung non ha solo il pennino..ha anche uno sviluppo di ANNI alle spalle..a partire dal note 1 o forse anche prima..anche se qualcun altro facesse un telefono con pennino..ce ne vorrà di tempo per raggiungere il livello del note..mio modesto parere ovviamente

  • Puma

    Non vedo l’ora

  • Puma

    L’avessero messo sul G4 sarei già in LG

  • Root Cool

    Finalmente un po’ di sana concorrenza! Dopo la porcata dell’ultimo note, un concorrente che riesca a “rinsavire” Samsung, ci voleva proprio!

  • Tersicore1976

    Alla Samsung non credo interessi. Se non vende il Note 5 in Europa e punta sull’S6+ per fare concorrenza all’iPhone, vuol dire che il progetto della serie Note non gli è così importatne nei suoi piani futuri. Basta pensare al Note 2014… Orami è chiaro che uscirà ogni due anni… Ma intanto Lollipop se lo sono scordato. Quindi che venga un’altra casa produttrice a creare una alternativa ai Note… bhè è meglio per l’utente, ma Samsung non si strapperà i capelli. Il Note 2 ha dettato “legge” sui Galaxy precedente e successivi con il suo rinnovato Multi-Windows e altre funzioni… Gli altri Note invece sondo evirazioni del Galaxy di primavera… Note 3 ha preso da S4… Note 4 da S5… Note 5 da S6… Hanno aggiunto altre funzioni, ma quello che c’era da un parte l’hanno messo sull’altra… Insomma di vere novità e capacità di sviluppare ulteriori essenziali e utili funzioni su un Note… Bhè, ma Samsung ha perso “brillantezza”.