twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

 Guide Samsung Galaxy  Scritto da il 24 febbraio 2012 alle 08:30

Guida alla configurazione di Noled

Feb 242012
 

 

Noled è forse l'app più diffusa tra i possessori di un Galaxy S e SII.

Nata appositamente per i display di tipo Amoled, si è presto diffusa anche sugli altri smartphone per la sua originalità nel segnalare chiamate o messaggi persi.
 

Visto che sono in tanti a chiederci informazioni sulla sua configurazione, abbiamo deciso di preparare una guida che possa aiutare l'utente a sfruttarla al meglio, dando anche qualche utile consiglio.
 

Iniziamo dai primi passi necessari per attivare le notifiche a schermo spento.

  1. Scaricare Noled dal market android. 
     
  2. Una volta installata, aprirla e assicurarsi che la voce Accendi NoLED sia attiva.
  3. Per abilitare le notifiche che ci interessano entriamo in Impostazioni Notifiche.
    Le notifiche più comuni solitamente riguardano gli sms, le chiamate perse e quelle degli account email.

     

    Se siete interessati a visualizzare anche l'ora a display spento (attivo solo in caso di notifica presente), suggeriamo di attivare Mostra tempo.

    Le altre impostazioni della schermata sono consigliate solo in caso di esigenze particolari.
    Se preferite limitare i consumi di batteria, potete fare a meno di attivarle.

  4. Di default le chiamate o messaggi persi vengono segnalati mostrando a display dei puntini colorati.
    Se volete abilitare le icone per ottenere un effetto più gradevole, cliccare sopra il pulsante Icona / Punto.
    La voce in bianco è quella attiva.
  5. Con Noled è anche possibile visualizzare le foto dei contatti che hanno tentato di mettersi in comunicazione con noi.
    Per attivarle, entrare in SMS/MMS e Chiamate perse.
    Per motivi di privacy o di batteria non tutti potrebbero però gradire questa opzione.

  6. Il pulsante Test in fondo ci permetterà di avere invece un anteprima per apprezzare il risultato delle scelte effettuate.

     

La configurazione di base è terminata.
Andremo ora ad ottimizzare il comportamento di Noled.
Si consiglia di modificare solo quanto da noi suggerito per evitare di avere consumi eccessivi di batteria.
 

  1. Entrare in Opzioni di risparmio energetico.
     
  2. Alla voce Timeout Notifica scegliere per quanto tempo noled deve mostrare la notifica per un eventuale chiamata persa o altro.
    Un ora e mezza potrebbe essere già un tempo sufficiente per avere consumi trascurabili.
    Lasciare il resto come da immagine a meno che non si sappia bene cosa si fa.

     
  3. Se alla notifica visiva vogliamo accompagnare anche una vibrazione o un suono configurare l' apposita sezione Personalizza.
     
  4. In Altre Opzioni lasciare attiva la voce Disattiva retroilluminazioneAvvio automatico e Ritardo notifica SMS.

    Se vogliamo visualizzare sempre l'orario sempre a schermo spento anche senza notifiche abilitare la voce Visualizzazione orario. In questo caso però il consumo di batteria sarà vistoso.

    Per decidere come chiudere le notifiche una volta che sono entrate in funzione andare in Altre Opzioni > Tasti di risveglio.
    La scelta da compiere varia in base alla proprie preferenze.

  5. Ora possiamo effettuare un backup delle impostazioni tramite l'apposita funzione del menù iniziale.
    Le informazioni verranno salvate nella cartella Noled dentro la memoria interna (/sdcard), così anche rimuovendo l'applicazione resteranno memorizzate.

 

L'applicazione seppur lascia sempre un servizio attivo ha un consumo irrisorio e se avete seguito i nostri consigli anche quando sarà attiva la batteria non ne risentirà affatto.

Potrebbe anche interessarti Come personalizzare le icone delle notifiche di Noled.