twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 022013
 

 

Ancora un problema di sicurezza per il servizio Facebook.

Dopo quelli scoperti di recente sulla condivisione di 6 milioni di indirizzi email e dei numeri di telefono appartenenti agli iscritti del social network più diffuso al mondo, questa volta a farne le spese sono “soltanto” gli utilizzatori dell’app mobile per android (ben oltre 100 milioni di installazioni).

facebook-android-bug

L’ultimo bug è stato scoperto dalla Symantec durante i test effettuati con le ultime versioni dei loro prodotti.
In particolare, durante l’esecuzione dell’applicazione verrebbe inviato tramite internet il numero di cellulare ai server Facebook, senza alcuna notifica o autorizzazione particolare.

Ovviamente appena diffusa la notizia, dai vertici Facebook sono arrivate le dovuti rassicurazioni.
Gli sviluppatori sono già al lavoro per risolvere il problema e nei prossimi giorni dovrebbe essere rilasciato un aggiornamento.
I numeri di telefono raccolti fino ad oggi sono invece già stati tutti eliminati.

 

Un periodo non troppo felice per Mark Zuckerberg, dopo anche il recente flop del programma Facebook Home.

 

fonte symantec.com

  • Harlock

    Continuo a dirlo…. su FB registratevi con credenziali false e indirizzi mail creati ad hoc e rigorosamente fasulli. Personalmente NON credo che questi siano solo bug.

    • bocao

      bravo qualcuno che sa vedere oltre 🙂 non è assolutamente un caso questa ma come tanti altri bug… la gente si fa prendere troppo dai social che dalle web.. occhio 😉

    • darkn3ss1

      e magari poi lo installi sul cell.. ma scommetto che la tua sim sarà intestata a qualche abitante del bangladesh.. furbo..

    • Harlock

      non l'ho installata…

    • Massimo

      Quoto. Povero Zuckerberg. DEMENTE!

      Non registratevi o, se lo fate, non inserire nulla di personale. Tutto è venduto e vendibile.
      …E nel "Regolamento" , in una manciata di frasi fuorvianti, nascoste, comunque poco chiare e tra l'altro in un inglese volutamente "farlocco" c'è scritto (o forse c'era… Magari dopo tutte le proteste e denunce contro il DEMENTE forse non compare più).

    • dj U.G.

      io non ho mai utilizzato i miei dati veri su nessun sito al mondo(ebay escluso) proprio perchè so di questi impicci

    • fabio

      concordo al 100%

  • Craco

    Bug?.. Sinceramente non credo proprio che sia un bug..
    ecco perche' non mi fidero' mai di facebook.
    Ma e' solo il mio parere.

  • Anonimo

    Bug?

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH, in linguaggio tecnico a me sa tanto di una backdoor xD

    • Craco

      No:-).. in linguaggio tecnico e' uno Spyware: Software che installato su una macchina, invia a terzi, tramite Internet (per esempio a società commerciali) informazioni relative all'utente, a sua insaputa.

      Comunque non e' un bug.

  • Joseph

    quello che mi preoccupa è la facilità con cui molti utilizzano i dati di accesso di FB per usare giochini o altre applicazioni, magari sono proprio quelli che dicono di tenere alla privacy e poi danno la loro pass al primo che capita…. maaah

  • marcellolupo

    ………..l'ho disinstallato da tempo………uno schifo di applicazione….

  • claudio

    Allora che dire di Whatsapp che il numero lo vuole preventivamente e chiaramente ? Preferisco pagare gli sms !

    • dj U.G.

      whatsapp te lo dice nell'informativa che il numero non viene ceduto a terzi

    • claudio

      te lo dicono loro 🙂

  • Simone

    Una volta che hanno il numero che hanno risolto???

  • claudio

    Appunto vale per Facebook per Google per whatsapp e allora ?

    • Craco

      No..Whatsapp lo sai e ti dicono che il tuo numero NON SARA' MAI CEDUTO AD ALTRI.
      Goggle lo stesso.

      Facebook no.

    • claudio

      e tu ci credi ? 🙂

  • Acciaio

    facebook è solo feccia

  • marco

    Claudio, whatsapp vuole il numero anche perchè funziona con il numero della sim visto che non funziona come le altre chat in cui ti registri con un indirizzo mail…

    • claudio

      Bah… Sarà m aio preferisco tenermi alla larga.

  • Luca

    Non sopporto che possono fare quello che vogliono con i nostri dati e poi, quando vengono colti con le mani nel sacco, si nascondono dietro la scusa del bug.

    Troppo facile venirne fuori così!

  • LunatiK

    …non sapevo che esistesse sempre facebook. Peccato 🙁

  • Alessandro

    Scusate ragazzi, nulla di polemico..però mi fa sorridere che voi che state scrivendo qui pensiate di essere al "sicuro" soltanto inserendo dati fasulli su facebook o qualsivoglia social o sito. Il fatto stesso che siete connessi ad internet, IP registrato, si risale alla fonte e se qualcuno vuol sapere dove state, già lo sa.
    Qualunque finanziamento abbiate avviato per il cellulare, la macchina, il televisore, la lavatrice…hanno i vostri dati e li cedono a terzi.
    Qualsiasi acquisto su ebay, idem.
    Pagate con il bancomat o carta di credito e sanno già dove siete e chi siete.
    Beh, che facebook possa avere i miei dati non vedo in che modo possa causarmi problemi.
    Pubblicità? Ovvio, ma credo che ognuno di voi si ritrovi la pagina di facebook (sulla parte destra) invasa da annunci pubblicitari.
    E secondo voi quegli annunci come vengono ideati? In base a quello che cercate su internet ogni giorno.
    Rilassatevi, la maggior parte di noi non ha niente che possa interessare se non l'invio di qualche volantino.

    • Craco

      Il punto non e' essere al sicuro o meno..e' chiaro che viviamo nell'epoca della mobilita' e di internet e le tracce che si lasciano giornalmente possono essere sempre localizzate.
      Alla tua lista aggiungo pure la carta sconti del supermercato..ma sono tutte cose che si sanno.

      Il punto qui e' invece la politica 'sporca' che facebook effettua al scopi personali.

      Sapevi che ogni cosa che tu posti su facebook (testo, immagine, video, etc) rimane di proprieta' di facebook anche se cancelli l'utente?

      Qui siamo di fronte ad un progetto che forse inizialmente era un social network, ma ora e' solo un modo (per alcuni versi illecito) di acquisire informazioni in modo fraudolento.
      Io, se entro al bar e mi prendo un caffe', so perfettamente che devo pagare, ma non accetto che il barista prenda il mio portafoglio e si prenda i soldi vedendo anche tutto cio' che c'e' dentro e per giunta a mia insaputa comunichi il contenuto ad altri.

      Non so se mi spiego..

    • Massimo

      Fantastico! Non potevi spiegarti meglio!

      Hai detto proprio bene: "la sporca politica effettuata da Facebook a suoi scopi puramente personali".

      Vero anche che ogni cosa postata su Face resta di loro proprietà. E ciò subordinato pure al fatto che dell'Utente possono fare ciò che vogliono.
      Paradossalmente parlando… Ma sai che ridere se davvero chi a non crede al potere di quell'IDIOTA di Zuckerberg gli capitasse di comparire in un bel Cartellone Pubblicitario, pubblicato in ogni Città del mondo a sponsorizzare con la sua bella immagine una nota pillola blu? Che può dire? Nulla. Solo arrabbiarsi con se stesso. Alla fine… Il contratto lo ha sottoscritto e letto. Forse.

      Mai iscritto a Face e, per via di quelle sempre accese questioni di FURTI circa i nostri dati, MAI lo farò. 🙂

    • Craco

      Grazie 🙂 e quoto in pieno quello che hai detto! 🙂

    • Alessandro

      Verissimo, Facebook infatti si appropria delle immagini, testi e quant'altro appaia sulla bacheca dell'utente.
      Però queste cose si sanno, e se uno si iscrive è inutile poi che si lamenti di queste, CONCORDO, "subdolezze" concedetemi il termine anche se brutto da leggere.
      Facebook vale miliardi di dollari solo per questo motivo, contiene i dati di centinaia di milioni di persone.."tutto qui".
      Voi due non siete evidentemente iscritti e vivete bene, io sono iscritto e vivo bene uguale 🙂

    • Craco

      :).. si.. infatti. Non sono iscritto :).
      Pero' vedi.. altro e' affrontare le cose da persona che e' in grado di discernere e ha una certa maturita' di base (come mi sembra nel tuo caso) che gli consente di muoversi con criterio in certi social, minimizzando gli 'effetti collaterali' e altro e' invece vedere ragazzini piu' o meno diciottenni che pubblicano di tutto. E quando dico di tutto intendo proprio tutto senza comprenderne la pericolosita'.

      Per questo mi sento di condannare Facebook..perche' comunque specula in modo eccessivo su certi 'usi e costumi' di certe persone traendone un illecito vantaggio.
      Dovrebbe essere piu' controllato da un garante per la privacy.

      Io vivo bene senza FB perche' non mi piace e non mi e' mai piaciuto mettere la mia vita in piazza sebbene lavori nell'ICT.
      Forse sono all'antica ma sto bene cosi'.. :-), ma se cambio idea (cosa alquanto impossibile) ti chiedo l'amicizia per parlare un po' :D;)

    • Massimo

      …e quoto anche questo. 😀

      Mi sa che se in un giorno di ordinaria follia mi iscriverò a Face (MAI quindi, anche se i "giorni di follia" capitano spesso) chiederò l'Amicizia di entrambe! 😀