twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 212016
 

A poco più di un anno e mezzo di distanza dal Gorilla Glass 4, Corning ha presentato una nuova generazione del suo famoso vetro protettivo che ricopre ormai la maggioranza dei touchscreen degli smartphone presenti oggi sul mercato: il Gorilla Glass 5.

gorilla glass 5

Secondo i test di laboratorio condotti dalla società americana, il Gorilla Glass 5 è in grado di offrire una resistenza ancora maggiore rispetto al passato nonostante i suoi soli 0,6 mm di spessore, riuscendo a sopravvivere all’80% delle cadute avvenute su superfici ruvide da 1,6 metri d’altezza (per il Gorilla Glass 4 i dati dichiarati parlavano dell’80% ad 1 metro d’altezza).

corning gorilla glass 5

Tutto questo garantendo sempre la stessa trasparenza ottica e sensibilità delle passate versioni.

Secondo i dati forniti da Corning i Gorilla Glass fino ad oggi sono stati impiegati su oltre 4,5 miliardi di dispositivi in tutto il mondo, con un livello di penetrazione di mercato arrivato al 73%.

corning leader numeri

Ricordiamo che il più importante partner della Corning nel settore mobile è proprio Samsung, che con i suoi Galaxy è sempre riuscita ad introdurre per prima sul mercato le nuove generazioni di vetri Gorilla Glass.
Vedremo quindi se la stessa cosa accadrà anche con il Note 7.

Ecco un video di presentazione creato dalla Corning per il nuovo Gorilla Glass 5.

 

fonte corning.com

  • Tiwi

    su note7 non penso che lo metteranno, xk se è vero che sarà disponibile a partire proprio dal 2 agosto, la produzione dovrebbe essere già partita..magari si potrà trovare nei lotti futuri, o su S8

    • stambeccuccio

      Sì, infatti sarà per l’S8

  • Andrea Borghini

    8 miliardi di volte più resistente, in una settimana sarà pieno di graffi in controluce anche solo mettendolo nei jeans

    • Streitzo79

      Perché vai al mare con i jeans e dopo ti rimane la sabbia in tasca…

  • Luca

    Ancora non capisco quelli che mettono pellicole protettive o addirittura vetri temperati sugli schermi dei telefonini che hanno i gorilla glass …..

    • Andrea Borghini

      Perché sennò diventano uno schifo coi graffi, non ho ancora trovato un gorilla glass che non si graffi come niente (parlo di graffi in contro luce non visibile alla luce normale, e no, non abbiamo tutti la sabbia nei jeans)
      Che poi la frase giusta dovrebbe essere “vetri temprati o addirittura pellicole protettive”, perché il vetro temprato torna benissimo, le pellicole in plastica le brucerei

    • Luca

      Veramente il vetro é TEMPERATO non temprato. E la frase é giusta se vista nell’ottica che non per tutti i telefoni esistono vetri temperati (solo per i modelli più diffusi); quindi la maggior parte ricorre in prima battuta alle pellicole e chi é più fortunato riesce a trovare anche vetri temperati che si adattano perfettamente al proprio modello. Inoltre sono anni che non uso più una pellicola e graffi non ne ho sul display……mha

    • Andrea Borghini

      Tralasciando il fatto che TEMPERARE e TEMPRARE sono sinonimi ma vabbè, se ti fai un giro nei forum tutti lamentano questa cosa, infatti sono andato per verificare se fossimo noi, io e altre due persone, ad avere dei vetri difettosi. I graffi in controluce si vedono e ci sono, poi se non si ha l’occhio per vederli meglio per te, ti invidio, o magari sei fortunato e non ti sono venuti, ma è un problema lamentato da molti, questi gorilla glass sono resistenti agli urti ma proprio no ai graffi, zero. Quindi in ottica di vendita per mantenere intatto il display devo metterci il vetro, onde evitare farlo svalutare per niente.
      Poi sono d’accordo che le pellicole dovrebbero scomparire dal pianeta, che ci vuoi fare

    • Si vis pacem, para bellum

      In un certo senso avete ragione entrambi…
      Personalmente odio pellicole e ancora di più le custodie di ogni tipo in genere ma mentre le seconde non le ho MAI usate, le prime fino a circa 6-7 anni fa erano purtroppo praticamente un obbligo.
      I miei 5 ultimi smartphone sono stati un Galaxy S, SII, Note, Note II ed il Note 3 attuale.
      Su nessuno di questi ho mai usato pellicole e nessuno di questi ha avuto veri e propri graffi che risultassero particolarmente visibili o che pregiudicassero in qualsiasi modo la godibilità dello smartphone e la qualità della visione del display. Ho notato però che praticamente tutti, fino al Note II, avevano col tempo accumulato leggerissimi “micro-graffietti”, visibili solo in certe particolari condizioni di illuminazione ed a certe particolari inclinazioni del display. Ogni modello successivo ne aveva sempre di meno ed ognuno di loro è stato usato grosso modo per lo stesso periodo di tempo meno l’SII (solo 6 mesi) ed il Note 3 (oltre 2 anni).
      Ebbene, il Note 3 (che ha il Gorilla Glass 3) non ha, in oltre 2 anni, sviluppato NESSUN micro-graffietto!
      A me pare evidente che i progressi, con ogni successiva generazione, ci siano stati eccome.

    • franky29

      Io ho usato la slim cover un poco quella in tpu , dopo un po ha incominciato ad aprirsi subito tolta , comiqneu secondo voi una pellicola è in grado di non far apparire ditate sullo schermo ?

    • Si vis pacem, para bellum

      No e anzi il rivestimento oleofobico del display sui dispositivi di gamma alta è quasi sempre *molto* meglio delle caratteristiche oleofobiche delle migliori pellicole quindi ditate molto meno evidenti sugli schermi “nudi”.

    • LucaS5

      Io ero riuscito a graffire leggermente un S2 senza pellicola e gorilla glass prime versioni.
      Con S5 volevo prendere una pellicola in vetro ma a conti fatti penso sia superflua.
      La differenza nella resa dei colori tra avere una pellicola di plastica e non averla è enorme. Le ho abbandonate da tempo ormai.

    • Fabio

      Concordo. ma credo sia SOLO ed esclusivamente per mancata informazione ed in questo modo, le varie di accessori più o meno indispensabili campano, come la gran parte delle aziende, sulla beata ignoranza !

  • andrea55

    Non si parla mai della resistenza ai graffi, molto bello che resista alle cadute ma con una buona cover e un po’ di attenzione si possono evitare, è invece molto difficile evitare i graffi, s3 si è graffiato solo una volta dopo un anno, s6 dopo qualche mese aveva già micrograffi, mi sembra che stiano sacrificando lo scopo del vetro, ovvero la resistenza ai graffi, per assorbire le cadute

  • stambeccuccio

    Ecco un video di presentazione creato dalla Corning per il nuovo Gorilla Glass 5, dove si vede che facendo i selfie spesso il telefono sfugge di mano e cade e, pertanto, visto che i selfie sono di moda hanno pensato di costruire un vetro che resista ad una caduta da 1,6 metri d’altezza (prima era solo altezza tavolo 1 metro).

    Insomma l’hanno fatto per tutti quelli che amano farsi i selfie portando il telefono all’altezza della testa.

    Peccato però che va bene solo per i ragazzini piccoli ed i nani alti 1 metro e mezzo… chi invece è più alto (cioè da 1 metro e 70 in su) dovrà aspettare il Gorilla Glass 6.. oppure, se non vuole correre rischi, fotografarsi solo le parti basse… 😀

    • franky29

      Ahahaha

    • MaciuPiciu

      ahahahhaha ormai è tutto solo marketing