twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Lug 252013
 

 

Nella giornata di ieri Google ha presentato la sua nuova versione di Android, chiamata Jelly Bean 4.3.

Da come si può intuire dal nome e dalle caratteristiche emerse nei giorni scorsi grazie alle leaked del Galaxy S4 Google Edition, non si tratta affatto di un major update.

Le novità infatti si limitano solamente a migliorare alcuni aspetti del sistema operativo legati ai dispositivi della linea Nexus.

android-4.3-jelly-bean

Anche se poco rilevanti per i Galaxy, le elenchiamo di seguito.

 

Dialer telefonico con autocompletamento

Nel dialer predefinito del nuovo Android è stata inserita la funzione di completamento automatico.
Non appena si scriveranno delle lettere o numeri, il dialer suggerirà i relativi contatti presenti nella rubrica.

smart-dialer-animated_v2

 

Profili con limitazioni

Con le prime release di Jelly Bean Google ha introdotto la possibilità di creare account multipli nei tablet.
Con Android 4.3 questa funzionalità è stata estesa e ora supporta anche dei profili restrittivi, utili per limitare l’accesso a determinate risorse (es. ai bambini, dipendenti, clienti ecc…).

Link approfondimenti

android-4.3-profili-restrizione

 

Bluetooth Smart

Sui Nexus 4 e il Nexus 7 2013, la nuova versione Android 4.3 supporterà il profilo Low-Energy dello standard bluetooth e consentirà di lavorare con gli accessori che fanno uso di questa tecnologia, come ad esempio quelli per il fitness.

 

OpenGL ES 3.0

Introdotto il supporto alle librerie OpenGL Es 3.0 per sfruttare al meglio l’accelerazione grafica 3D del nuovo tablet Nexus 7 presentato con Jelly Bean 4.3.

 

Altre

  • Migliorato supporto per le lingue basate su caratteri speciali
  • Semplificato il wizard di configurazione
  • Migliorato il supporto alla funzionalità Daydream

 

Chi volesse approfondire le novità può consultare direttamente il changelog fornito dalla Google.

 

Cosa ne pensate? Siete rimasti delusi dalla nuova versione di Android rilasciata da Google?