twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Nov 012013
 

 

Nella serata di ieri Google ha ufficializzato quella che sarà la nuova versione del suo sistema operativo: Android 4.4 KitKat.

Chi si aspettava o sperava in grossi stravolgimenti dell’interfaccia o funzionalità particolari rimarrà però deluso.
Anche la grafica, a parte piccoli ritocchi, rimarrà in stile Holo come quella di Jelly Bean.

novita-android-4.4-kitkat

Di seguito esamineremo tutte le principali novità, ma la maggior parte sono da considerarsi come caratteristiche supportate e non necessariamente attive di base.
La loro implementazione potrà variare in base all’hardware del telefono, la politica del produttore o alle app create dagli sviluppatori.

 

Prestazioni

Android 4.4 è stato progettato per essere più veloce e fluido anche su dispositivi con hardware non particolarmente potente e con un quantitativo di 512 MB di Ram, inclusi smartwatch.

prestazioni-android-4.4-kitkat

 

Integrazione servizi cloud

La nuova versione del sistema operativo di Google prevederà il supporto a servizi cloud esterni per consentire all’utente di aprire i propri documenti e immagini più facilmente e da qualsiasi applicazione.

android-4.4-kitkat-servizi-cloud

 

Stampa da cellulare

Android 4.4 integrerà nativamente il supporto alla stampa via Wi-Fi e servizi cloud come il Google Cloud Print.
Sarà supportata inoltre la stampa come file PDF.
Alcune app che permetteranno di stampare i contenuti visualizzati saranno Chrome, Google Drive, la Galleria Immagini e QuickOffice.

android-4.4-stampa-cellulare

 

Barra di stato trasparente

Il sistema consentirà alle app di utilizzare barre di stato o di navigazione trasparenti, come nelle ultime versioni della TouchWiz di Samsung.

android-4.4-barra-trasparente

 

Statistiche uso memoria

Per ogni applicazione sarà possibile accedere a delle statistiche più complete di quelle attuali che permettono di analizzare a livello di singola app l’utilizzo dela memoria ram.

android-4.4-statistiche-memoria

 

Registrazione video delle schermate

Ora Android 4.4 supporterà in maniera nativa la registrazione video delle schermate (avete presente i nostri video youtube?).
Oggi questa operazione è possibile solo con app a pagamento e che richiedono i permessi di root.

 

Tastiera con Emoji

La tastiera predefinita di Android supporterà una vasta scelta di emoji.

android-4.4-emoji

 

NFC con supporto tecnologia HCE

Si tratta di un nuovo standard che permette di emulare via software una smart card NFC per poter effettuare così pagamenti come con una qualsiasi carta fisica.

 

Funzione caller ID

Quando si riceve una chiamata da una persona non in rubrica, il dialer telefonico cercherà di riconoscere il mittente attraverso gli elenchi locali di Google Maps.

chiamata-mittente-android-4.4

 

Utilizzo sensori

Android 4.4 sarà ottimizzato per gestire al meglio i sensori presenti all’interno del telefono, riducendo il più possibile i consumi.
Questo faciliterà anche l’adozione di sensori particolari (Step Detector e Step Counter) come quelli che permettono di capire se l’utente è in movimento, fermo o sale le scale.

Verrà supportato nativamente anche il sensore infrarosso.

android-4.4-kitkat-sensori

 

Applicazioni a schermo intero

Con Android 4.4 ora tutte le applicazioni saranno in grado di poter gestire ogni pixel del display e sfruttare così meglio la modalità schermo intero.
Gli elementi dell’interfaccia del telefono saranno attivabili facilmente tramite delle gesture.

android-4.4-kitkat-schermo-intero

 

SMS

L’app predefinita di Android per la gestione degli sms-mms d’ora in poi sarà Hangouts (ex Google Talk).

google-hangout-1.2

 

Nuovi servizi accessibilità

Tra i nuovi servizi di accessibilità ci sarà anche quello dei sottotitoli, con possibilità di personalizzare la lingua e lo stile del testo.

android-4.4-sottotitoli

 

Miglior supporto audio

Android KitKat implementerà diverse tecnologie per migliorare le performance audio, consumo della batteria compresto (alcune richiedono però un hardware ad hoc).

 

Nuovi profili Bluetooth

Verranno supportati due nuovi profili Bluetooth: Bluetooth HID over GATT Bluetooth MAP.

 

Sicurezza

Proprio come fatto da Samsung con le ultime versioni dei suoi firmware, Android 4.4 porterà la configurazione SeLinux da “permissive” a “enforcing“.
Verranno migliorati inoltre gli algoritmi di cifratura.

 

 

Per gli approfondimenti potete consultare direttamente la pagina ufficiale di Google dedicata ad Android KitKat.

 

Che cosa ne pensate di questa nuova versione Android?

  • Giovanni

    A me non sembrano affatto migliorie di poco conto. E' chiaro, ormai è un sistema maturo e le migliorie sono sempre più di fino, ma ci sono e importanti (supporto cloud, risoluzione, prestazioni e gestione memoria etc).

  • Hunter

    dico che qualunque cosa facciano il sistema operativo sarà sempre anni luce avanti ad ios…… 😛

  • Andrea

    Fra non molto lanceranno anche 4.5 e noi con il glorioso S3 siamo fermi al 4.1 …

    • moddy

      quoto! veramente di cattivo gusto ufficializzarla.. anche con il note2 siamo fermi alla 4.1

  • bocao

    Prof dai che non e' cosi male gia il fatto ch con un quantitativo di 512 MB di Ram su dispositivi che ne hanno 1 gb a disposizione non e' male,pensa il galaxy s2 il mito 🙂

    • marco

      il problema sta nel fatto che qui parliamo di android puro, sappiamo tutti che anche la 4.4 potrebbe girare anche su galaxy S, il problema sono le personalizzazioni del produttore Samsung o LG o HTC e le politiche di marketing

  • max

    Riassunto molto chiaro, Diciamo che ci sono le potenzialità, poi Google per introdurre novità non ha bisogno di rilasciare nuove versioni.

  • streitzo 79

    Sembra fatto ad hoc per l'hardware dell' s4

  • bebbu

    ma su s3 lo si vedrà?

    • Marco

      ufficialmente penso di no, ma sicuramente lo avremo con qualche custom rom

  • Matteo

    Io rimango della mia, come ho postato su un blog di "Google-dipendenti". Presentare un SO che può girare anche con un device che abbia solo 512 Mb di memoria, per poi "appellarsi" ai 18 mesi minimi garantiti per il Galaxy Nexus (che ha 1 Gb) per non aggiornarlo è una mossa ben peggiore di quelle viste da Samsung, Apple e Co.
    Potevano mostrare al "Mondo" come si faceva a creare un SO fluido anche su cellulari datati… Ma poi chi lo comprava il Nexus 5?
    Per le altre migliorie: credo che un bel po fossero già incluse da altre case nelle loro personalizzazioni del SO (parlo di quelle grafiche)… Google Now sempre attivo consumerà un sacco di batteria, e chissà perché mi ricorda cin certo "Ciao, Galaxy"… Per il resto: dopo un anno e mezzo di Android (prima avevo un iPhone 4 e prima un iPhone EDGE regalatomi dalla ditta), devo dire che la smania di aggiornare e di richiedere le "Novità" sta passando… Non c'è nulla dalla 4.1.2 alla 4.4 che mi interessi per davvero dal punto di vista "generico"… Il problema semmai è che Google "obbliga" a mettere le sue funzioni nei SO degli OEM… arrivati alla 4.4 vi rendete conto che abbiamo un sacco di funzioni doppie? Doppie mail, doppio backup, doppio ricerca vocale, doppia gestione delle foto, doppio browser, doppie note, doppio calendario, doppio promemoria ed ora doppio SMS… così per la 4.4 gli OEM dovranno capire come fare in modo che un utente non si "scordi di aver mandato" un SMS con l'app di sistema oppure con Hangouts… Forse la colpa è sia di Google che degli OEM… In fondo se è OpenSorurce, potrebbero anche decidere di eliminare delle funzioni? Non credo, secondo ma Google gli "obbliga" a tenerle… e questo si chiama Open?

    • Hai perfettamente ragione su tutto.

    • darkn3ss1

      il motivo c'è.. Texas Instruments non è più sul mercato delle cpu e non può garantire il supporto alla cpu che monta il Nexus e quindi per questa ragione non verrà aggiornato..

  • Craco

    Secondo me questa versione non e' una versione che porta "migliorie" intese come eclatanti funzionalita'.

    Da quanto percepisco, ho la sensazione che sia una "Versione di Passaggio".

    Se si guardano le novita' e le tendenze delle applicazioni da un punto un po' piu' elevato, ci si rende conto che Google si muove per far tutto dal cloud.

    Sono tutte cose che gia' ci sono (stampa, Sms, MMS etc.) ma in questo modo Big G sta attuando una politica di TRASFERIMENTO SUL CLOUD in modo quasi trasparente per gli utenti.

    Tutte le altre cose (abbellimenti grafici, riduzione memoria, etc), sono di contorno.. ma non sono le cose principali di questa versione.
    E' Il concetto di cellulare che Google sta cambiando.. non sara' piu' un 'terminale' ma a tutti gli effetti sara' una porta di accesso verso la rete dove sara' memorizzata una nutrita parte delle esperienze della vita di ogni singolo utente.

    La cosa discutibile e' che sara' in entrambe le direzioni :-).. almeno per quanto riguarda Google :-). Ma penso che sia un prezzo da pagare per la "Mobilita' ".

  • Pietro

    Ottimo spunto di riflessione Matteo 😉

  • Kib

    Ma il supporto nativo alle gesture? Ancora niente?

  • Fra

    Partendo dal presupposto che tutti questi aggiornamenti vengono fatti più per rendere obsoleti i cellulari già di un anno (ho un s3 e chi sa quando arriverà qualche aggiornamento) che per migliorare il cellulare di molto, la mia domanda che voglio fare è una provocazione: perchè, non fare meno aggiornamenti (per tutti, anche diciamo per il galaxy s per intenderci) ma che portino assai NOVITA', e renderli a pagamento sempre a costi contenuti? (che so, magari diversi pacchetti da 10/20/30 euro..). In questi tempi di crisi, a meno che non si voglia necessariamente l' ultimo arrivato, potrebbe essere una soluzione per far restare tutti al passo,a prezzi contenutissimi e con guadagni anche per loro, perchè la gente che vuole sempre l'ultimo modello ci sarà comunque.

  • mauro

    Non penso s3 si fermi alla 4.3 in caso passo ai google phone

  • Pako

    @Fra
    Per la questione del "fare uno solo di aggiornamento ma buono" ci sta, ma secondo te, se già per fare un aggiornamento singolo ci mettono (mooooolto) più di un anno, immagina te a fare diverse versioni…e lo dico io che ho un note 2 che se tutto va come deve il mese prossimo avrà un aggiornamento saltando quello precedente, partendo sempre dal presupposto che ora è uscito il nuovo, il 4.4. E poi, uno paga uno smartphone ci deve pagare anche l'aggiornamento?ancora non siamo arrivati ai livelli dei pc, ok, ci manca poco, lo so, però capisci quante ottimizzazioni e versioni dovrebbero fare? pur volendo non riuscirebbero neanche a rientrare nelle tempistiche, già con un solo SO escono bug che risolvono passo passo, fai te con 3 aggiornamenti diversi a device, li vuoi far impazzire!!ahahah 😀

  • marcelloilprincipe

    pensavo mettessero mano alla macchina fotografica …ma va bene così…
    pensavo risolvessero il problema delle memorie esterne…ma va bene così…
    Kit Kat non li ho mai assaggiati…mi portavano alla mente alimento per gatti, forse assonanza delle parole…forse ci vogliono far assaporare piano piano per paura di una indigestione?…Sfido a vedere quanti milioni di utenti utilizzeranno queste migliorie….Novità poteva essere la liberalizzazione al ROOT e sceglere quale applicazione tenere e quale no, ancora non capisco, se il telefono è mio e pagato fior di euro, mi imponi applicazioni che a me non interessano e non utilizzerò mai…La Libertà un sogno utopistico.:(