twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 052016
 

In un evento tenutosi nella città di San Francisco, Google ha ufficializzato i suoi nuovi smartphone Pixel e Pixel XL che dopo sei anni di onorato servizio prenderanno il posto dei Nexus.

A differenza dei Nexus da sempre realizzati in collaborazione con gli altri produttori android, gli smartphone della serie Pixel sono interamente progettati da Google in ogni aspetto: design, hardware e ovviamente la parte software.

google-pixe-pixel-xl-smartphone

Per l’assemblaggio Google si è appoggiata alle fabbriche di HTC, ma i vertici della società di Mountain View ci tengono a sottolineare che questo alla fine è quello che fanno anche tanti altri produttori di smartphone, come ad esempio Apple con Foxconn (i telefoni riporteranno soltanto il marchio di Google).

google-pixel-design

Con i Pixel quindi Google avrà finalmente il controllo completo del prodotto, ma la società in un’intervista a Bloomberg assicura che per gli altri produttori Android non ci sarà alcuna ripercussione o tentativo di concorrenza sleale.

Il Pixel e Pixel XL si distinguono tra loro principalmente per la diagonale del display, la capacità della batteria e le dimensioni finali.

google-pixe-pixel-xl

I punti di forza dei Pixel sottolineati più volte da Google sono principalmente due.
La prima è la fotocamera, che per i laboratori di DxOMark ha superato anche quella dei Galaxy S7.

google-pixel-camera

La seconda è l’assistente virtuale Google Assistant.

google-assistant-pixel

Di seguito le specifiche tecniche complete.

  Pixel Pixel XL
Chipset Qualcomm Snapdragon™ 821
CPU: Quad-Core a 64 bit (2,15 GHz + 1,6 GHz)
GPU: GPU Adreno™ 530
Display Display AMOLED Full HD (1920 x 1080) 441 ppi da 5,0″

Gorilla Glass 4

Rivestimento oleorepellente

Display AMOLED QHD (2560 x 1440) 534 ppi da 5,5″

Gorilla Glass 4

Rivestimento oleorepellente

Memoria RAM 4 GB LPDDR4
Memoria interna 32 / 128 GB non espandibili
Camera Posteriore 12,3 MegaPixel f/2.0 con pixel da 1,55 μm
PDAF (Phase Detection AutoFocus) e LDAF (Laser Detection AutoFocus)
Acquisizione video 4K (30 f/s)
Flash a doppio LED CRI-90
Camera Anteriore 8 MegaPixel f/2.4 con pixel da 1,4 μm
Batteria 2770 mAh 3450 mAh
Materiali alluminio
Dimensioni 143,84 x 69,54 x 7,31-8,58 mm 
143 gr
154,72 x 75,74 x 7,31-8,58 mm
168 gr
Altro Bluetooth 4.2, lettore impronte, Usb type C 3.0
Prezzo listino iniziale 32 GB: £599 (788 €)
128 GB: £699 (920 €)
32 GB: £719 (946€)
128 GB: £819€ (1078 €)

 

Tra i punti negativi di questi primi smartphone Pixel da segnalare l’assenza di uno stabilizzatore ottico dell’immagine, nessuna resistenza all’acqua e alla polvere, la mancanza del supporto alle microsd esterne.

Senza contare i prezzi, che sembrano davvero alti.

Che cosa ve ne pare di questi primi smartphone Pixel e soprattutto dell’iniziativa di Google?

 

fonte Google 1, 2, 3