twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Mag 162014
 

E così un po’ a sorpresa alla fine anche Google decide di aprire a Paypal.

Da poche ore nel blog dedicato agli sviluppatori è stato infatti annunciato per gli utenti android la possibilità di poter effettuare acquisti sul Play Store pure attraverso un account Paypal.

Il nuovo metodo di pagamento riguarderà ben 12 paesi, Italia compresa, anche se al momento in cui scriviamo non risulta ancora attivo.

paypal-android-play-store

Da come si può vedere dall’animazione sotto coloro che possiedono un account Paypal non sono obbligati ad associarlo a Google Wallet, ma possono effettuare gli acquisti inserendo direttamente la loro email e password nell’apposito campo.

Secondo quanto riportato però dalla pagina di supporto di Google PayPal non potrà essere usato per l’acquisto di dispositivo o accessori commercializzati attraverso il Google Play.

Ricordiamo che attualmente in Italia gli acquisti possono essere fatti oltre che con la carta di credito anche con le Gift Card e il credito telefonico (ma solo per gli utenti Wind).

 

fonte android-developers.blogspot.it

  • Andrea Marras

    è un anticipo per il project ara secondo voi? approposito ma sono uscite informazioni su eventuali date di lancio dei vari componenti che voi sappiate?

  • lucas

    si, faranno un modulo ara per i pagamenti con paypal! che cavolo di correlazione hanno le due cose??? ZERO!!!

    • Andrea Marras

      la correlazione sta solo nel fatto che dicono che molto probabilmente i moduli verranno acquistati dal playstore e quindi paypal avrebbe la sua utilità in quel caso, prima di aggredire e parlare a vanvera accendi il cervello

    • lucas

      Guarda, il cervello lo devi accendere te, non ti sto aggredendo e ripeto non c’è alcuna correlazione logica tra il project ara e il modo in cui si potranno acquistare/pagare, quindi sei te che parli a vanvera.

    • Andrea Marras

      va bhe lucas…pensala come ti pare…se non capisci non è colpa mia

    • lucas

      Guarda te la spiego io, il progetto ara va avanti anche senza paypal, quindi la correlazione è zero. Capito?

    • Andrea Marras

      allora tu sei duro! leggi bene cosa ho scritto e capisci! io non ho detto che il project ara senza paypal non va avanti ma ché sarà un altro metodo con cui comprare i vari moduli…la prossima volta ti faccio un disegnino cosi capisci! ma chi ti ha detto che lo hanno fatto solo per quello??? ho detto che google si sta portando avanti! quindi, oltre al fattore di poter comprare app libri musica e film si portano avanti con i vari metodi di pagamento in modo che possa essere piu comodo acquistare anche i moduli che verranno messi in vendita sul playstore! si chiama AVVANTAGGIARSI e secondo me è cciò che google sta facendo anche perché come è stato scritto pure sopra il metodo più comodo per pagare le app sarebbe tramite credito telefonico e non certamente con PayPal

    • lucas

      Appunto, si stanno avvantaggiando con i metodi di pagamento, per il resto non c’è alcuna correlazione con il progetto ara, app, libri, etc. del mondo google, che va avanti anche senza paypal. Quindi come vedi spari cazzate senza saperlo!

  • eccomi

    Ma le gift card dove si trovano? In quali negozi? Ne avessi mai vista una

    • nik

      Io le ho viste da euronics

    • eccomi

      Grazie! Proverò a passarci 😀

  • angisbregolius

    I gestori devono introdurre il pagamento con il credito telefonico come ha fatto wind!

    • darkn3ss1

      concordo, prima di questa opzione piratavo le app anche più stupide per provarle ma da quando posso acquistarle col credito non scarico più nulla di illegale e ho comprato una marea di app.. semplicemente perchè spesso il costo di una riarica postepay superava il valore dell’app stessa..

      paypal potrebbe essere un opzione in più ma la migliore rimane il credito telefonico