twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Feb 222018
 

Con oltre 2 miliardi di dispositivi attivi in circolazione, il sistema operativo Android non può essere ignorato dal mondo business.
Proprio per questo Google ha oggi annunciato l’Android Enterprise Recommended, un programma che mira ad offrire alle imprese e organizzazioni di vario tipo una selezione di smartphone già pronti all’utilizzo aziendale.

L’obiettivo principale dell’Android Enterprise Recommended è quello di permettere alle aziende di ridurre i costi di gestione dei dispositivi mobile e di facilitarne la manutenzione e la distribuzione tra i propri dipendenti.

Per poter vantare questa etichetta uno smartphone Android deve quindi rispettare determinati requisiti hardware e software.

Innanzitutto la versione minima del sistema operativo deve essere Nougat 7.0. Il quantitativo di memoria RAM deve essere di 2 o più GB, mentre per la memoria di archiviazione sono richiesti almeno 32 GB. La batteria inoltre deve consentire di svolgere minimo 8 ore di lavoro con lo schermo attivo.

I telefoni android enterprise reccomended devono poi supportare un processo di configurazione semplificato Zero Touch, ottenere almeno una nuova major release di Android e soprattutto ricevere gli aggiornamenti di sicurezza per almeno 3 anni ed entro 90 giorni dal rilascio da parte di Google.

Ecco di seguito i dispositivi Android certificati da Google per l’utilizzo aziendale?

  • BlackBerry KEYone e Motion
  • Google Pixel, Pixel XL, Pixel 2, e Pixel 2 XL
  • Huawei Mate 10, Mate 10 Pro, P10, P10 Plus, P10 Lite, e P smart
  • LG V30 e G6
  • Motorola X4 e Z2
  • Nokia 8
  • Sony Xperia XZ1, XZ1 Compact, XZ Premium, XA2, e XA2 Ultra

Come vedete, a sorpresa, tra questi non compare nessun Galaxy.
Difficile capirne il motivo visto che gli smartphone attuali Samsung rispettano tutti i requisiti indicati e che grazie alla piattaforma Knox sono già apprezzati nel mondo business.

 

fonte Google