twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

 News  Scritto da il 16 maggio 2013 alle 09:15

Dal Google IO 2013: tutte le novità legate ad Android

Mag 162013
 

 

Dalla presentazione del Google I/O tenutasi nella giornata di ieri sono emerse diverse novità che riguardano il mondo android.

Al momento non si è parlato ancora di nuove versioni del sistema operativo, ma soltanto di funzionalità o servizi legati al Google Play.

google-io-2013-android

Nuovi servizi per la localizzazione

Il rilevamento della posizione è un servizio usato ormai da molte app, non solo dai navigatori.
Il team Google ha così pensato di introdurre nuove opzioni per migliorare questo aspetto:

  • Fused Location Provider, un sistema capace di fornire una localizzazione più rapida e accurata, consumando soltanto l’1% della batteria per ogni ora di utilizzo.
  • Geofencing, che permette di definire delle aree virtuali per il lancio in automatico di determinati eventi
  • Activity Recognition, utile per l’attività fisica e capace di riconoscere movimenti effettuati a piedi, in bicicletta o in macchina.
    Questo appoggiandosi ai sensori dei moderni telefoni, senza utilizzare il GPS.

 

Dispositivi android sempre sincronizzati

Google cercherà di migliorare sempre di più l’integrazione tra i vari dispositivi android grazie ad una sincronizzazione più intelligente.

Un esempio sono le notifiche.
La lettura di una email effettuata su uno smartphone non verrà più riproposta sul tablet utilizzato con lo stesso account.

sincronizzazione-notifiche-android

 

Backup dei dati delle app più completo, giochi compresi

Grazie alle nuove funzioni di sincronizzazione, ora anche i dati dei giochi verranno salvati in cloud e sincronizzati con quelli di altri dispositivi.

Questo ad esempio permetterà di completare un livello di un gioco su un telefono e proseguire subito dopo sul tablet.

 

Giochi Multiplayer

Google di più sul multiplayer, con inviti ad amici effettuati tramite notifiche Google+ e altri servizi che verranno estesi anche al web, tramite Chrome, e alla piattaforma Ios di Apple.

google-multiplayer

 

Traduzione delle app fornite da Google

E’ un servizio riservato agli sviluppatori, ma che farà contenti anche tanti utenti.
Google infatti offrirà un servizio di assistenza professionale (a pagamento) per coloro che intendono tradurre in altre lingue le app create.

 

Nuovo Google Play

Lo abbiamo già presentato ieri evidenziando le novità principali della nuova versione del market android.
I miglioramenti sono studiati in modo da favorire la ricerca delle app, libri e musica da parte degli utenti.

Ci sono inoltre alcuni cambiamenti specifici per i tablet, con un layout ad hoc e delle categorie che evidenziano le app ottimizzate per questo genere di dispositivi.

google-play-per-tablet

 

Google Maps

In arrivo entro i prossimi mesi, la nuova versione di Google Maps sarà completamente ridisegnata sia per i PC desktop che i dispositivi mobile android, con una maggiore integrazione con Google Earth.

 

Google Now

Nell’ultima versione, già disponibile nel market, sono stati introdotti i promemoria basati sui luoghi (es. ricordami di fare la lavatrice quando torno a casa), nuove schede relative a album musicali, trasmissioni tv e giochi, aggiornamenti in tempo reale relativi ai mezzi pubblici (solo per alcune città).

 

Hangouts

L’applicazione di messaggistica istantanea creata da Google che riunisce funzioni di videoconferenza, chat e condivisione foto.
Disponibile da subito (link Google Play), è compatibile con sistemi Android, Chrome e Ios.

 

Google Play Music

Con l’ultima versione di Google Music (link download) sono stati apportati diversi cambiamenti quali:

Interfaccia utente completamente nuova per telefono, tablet e TV
– Nuova pagina Ascolta ora per aiutarti a trovare brani da riprodurre
Scorrimento per rimuovere brani da una playlist o da una coda
Scorrimento per passare a un altro brano nella schermata o nella barra dei brani in esecuzione
Pivot da qualsiasi brano a un album o un artista
– Foto dell’artista in tutta l’app

Google inoltre lancerà anche il Music All Access (per ora solo in USA), un servizio molto simile a quello di Spotify.

google-music-italia

 

 

Di seguito il video della presentazione integrale.

  • ash1684

    Direi che ci sono delle ottime potenzialità, per rendere i nostri devices ancora più pratici ed utili.
    Personalmente non so se verrà presentato nei prossimi appuntamenti dell’ I/O 2013 il “tanto atteso android 4.3”, ma se così non fosse ne sarei quasi contento: 4.3 vorrebbe dire solo “minor update” per l’attuale jelly bean, tanto vale aggiornare direttamente le app google con migliorie mirate ed attendere il 5.0 .
    Così facendo si ridurrebbe molto anche il problema frammentazione (secondo me l’unico vero punto negativo di android) e si darebbe alle aziende che utilizzano interfacce personalizzate sui propri dispositivi (es. Samsung, HTC, etc.), il tempo necessario per non restare “troppo indietro” con gli aggiornamenti sui propri devices.

  • Paolo

    Novità comunque importanti per lo sviluppo della piattaforma android.
    Poi la presentazione mi è piaciuta davvero tanto.

  • P-Android

    da quando ho aggiornato Google play musica ho notato che anche se non apro applicazione se clicco sul tasto homeper vedere leapplicazioni aperte me la ritrovo sempre aperta in background… qualcuno ha lostesso problema?

    • Lukas

      Anche io ho lo stesso problema … bisogna capire ora quanto questo possa consumare o disturbare altre applicazioni!