twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Giu 182014
 

Davvero brutte notizie per chi ha deciso di fidarsi dei cloni cinesi dei Samsung Galaxy.

La Gdata, nota software house tedesca impegnata nel campo della sicurezza, ha infatti scoperto in alcuni di questi prodotti la presenza di forme di spyware già preinstallate di fabbrica.

Le indagini sono iniziate in seguito alle segnalazioni ricevute da parte degli utenti che hanno poi spinto la società ad esaminare approfonditamente il firmware dei cloni.

clone-galaxy-s4

I risultati hanno portato alla luce del codice malevolo camuffato da processo del Play Store, in grado di raccogliere e inviare verso server cinesi anonimi una serie di dati personali impossibili da identificare con certezza, ma che potrebbero comprendere informazioni bancarie, account, carte di credito, telefonate, messaggi e altro ancora.

Il codice ovviamente non può essere disabilitato in quante parte integrante del software del telefono, non viene rilevato dagli antivirus e agisce completamente all’insaputa dell’utente.

star-n9500

Ma attenzione, questa purtroppo non è una semplice notizia di attualità.

Il prodotto incriminato (ma anche l’unico preso per ora in esame) è la diffusa riproduzione del Galaxy S4 chiamata N9500 prodotta dalla Star, un azienda a cui appartengono la maggior parte dei cloni dei Galaxy che si possono trovare in commercio in Italia, soprattutto su Ebay ed Amazon.

Non è da escludere però che questa “politica” possa riguardare anche altri produttori di cloni cinesi.

 

Una storia che dovrebbe insegnare due morali.
La prima è di diffidare sempre dalle imitazioni a basso costo. La seconda invece è che gli antivirus su Android non servono assolutamente a nulla.

 

fonte gdatasoftware.com via androidauthority.com

  • fra

    mi viene da pensare che la storia del spyware sia stata inventata per scoraggiare le persone a comprare i cloni agendo sulla paura. Però alla fine non si sa mai, chi sa che non abbiano davvero pensato una cosa del genere

    • giovanni lullo

      certo. puoi pensare così, da cospirazionista (scie chimiche e tutto il resto…) oppure semplicemente credere alla notizia in se e stare alla larga dalle copie a basso costo cinesi, che da qualche parte devono pur prendere il loro ricarico…

    • fra

      forse è più da cospirazionista credere che il loro ricarico derivi dal rubare dati alla gente. ma alla fine ognuno la vede quello che vuole; le scie chimiche e tutto il resto insegnano…

    • KilgoreT

      Non è la stessa cosa, io credo più a XDA che a un sito di antivirus tedesco.
      http://bit.ly/1neS4U7
      E pare che tutto questo trambusto sia il solito al lupo al lupo visto che il file incriminato non è integrato nel PS ma pare sia un’apk a se

    • Fox

      Grazie al piffero che con i diritti di root lo rimuovi. Secondo te integrato nel firmware che significa?
      Siete fantastici a difendere le vostre convinzioni, ti dicono anche li che si tratta di un virus SVEGLIA!!!

    • KilgoreT

      E’ possibile “disattivare” l’app incriminata senza nessun permesso di root, il bloatware si può disattivare.. contento?

  • A tal proposito mi viene da riflettere su un’altro aspetto, la community odia moltissimo la sicurezza dell’app Knox per gli ovvi motivi di modding e delle rom personalizzate ma forse ci dimentichiamo che attualmente è l’unico ambiente dove effettuare transazioni sicure e dove riporre i dati personali sensibili.
    o sbaglio?

    • Albe

      C’è una piccola ma sostanziale differenza…la community non odia Knox in se è un ottima app e aumenta la sicurezza. La community odia la vocina del c***o in download mode che invalida la garanzia. È quella il male assoluto.

    • perfettamente d accordo purtroppo viaggiano insieme come culo e camicia

    • Albe

      Dannazione!

  • Andrea

    Siamo comunque controllati anche con quelli originali ma certo è che dai cinafonini è meglio stare alla larga

    • Ma551m0

      Bravo, mi hai anticipato. Stavo difatti chiedendomi quale differenza ci fosse tra Google e ste cinesate (sempre ammesso siano vere).

  • Hjin

    Grande prof. Mi sono loggato per appoggiare a pieno la seconda…che gli antivirus su android non SERVONO….fanno tutto tranne che sicurezza. ..perché se servirebbero davvero,milioni di Smartphone al mondo non avrebbero mai bisogno un hard reset a settimana…

    • Francesco Basso

      Ehm, ho un s3 da due anni, mai un hard reset per necessità… solo full wipe per cambio ROM

  • DAFraNK360

    Credo che bene o male venga fatto da tutti. Loro in questo caso lo hanno fatto male.