twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 092012
 

 

Una delle cose più richieste dai possessori di un telefono android è quella di poter visualizzare sulla barra di stato la percentuale di carica della batteria.

Si tratta di una modifica che è impossibile non vedere su tutte le rom cucinate e per averla anche sui firmware originali occorre necessariamente effettuare il root e cambiare una serie di file di sistema.

 

Se non vi da fastidio avere nella barra di stato di android due icone sulla batteria (quella classica non si può purtroppo eliminare) e non volete darvi al modding, una soluzione esiste ed è anche piuttosto semplice.

Si tratta di installare una delle tante applicazioni apposite che si trovano sul market android anche gratuitamente.

 

La nostra preferita è senz'altro Battery Status Bar (di Modded Logic).
La sua particolarità è quella di avere un buon numero di opzioni a disposizione e tanti tipi di icone batteria con relativa percentuale tra cui scegliere.
 

  1. Una volta installata l'applicazione dal market android avviarla. Vi comparirà la seguente schermata.

     
  2. Cliccare sul pulsante Impostazioni
    Le voci della sezione Seleziona le notifiche da mostrare servono per aggiungere i rispettivi campi all'interno dell'area delle notifiche (Voltaggio, Temperatura ecc…).
    In Colore testo notifica potrete cambiare anche il colore del testo di queste scritte.

     
  3. La sezione che ci interessa di più però e quella Scegli icona. Entrando al suo interno avremo la possibilità di scegliere fino a 12 tipi differenti di icone, tutte con visualizzazione della percentuale.

  4. Una volta effettuata la scelta desiderata uscire dalle impostazioni. Vedremo che una nuova icona batteria comparirà sulla sinistra della barra di stato android, questa volta però con il valore della carica attuale.

     

     

  5. Se vogliamo disattivare l'icona avviare ancora l'applicazione Battesty Status e cliccare sul pulsante Disattiva.

 

Se vi state chiedendo il perchè i produttori non facciano questa modifica già di base il motivo è presto detto.
Si vuole evitare la sindrome del consumo batteria che spinge gli utenti a preoccuparsi eccessivamente del calo della percentuale di carica, non valorizzando neanche in maniera opportuna il  livello di carica rimanente.

 

[p1]