twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Dic 222016
 

Si è parlato molto in questi mesi di assistenti vocali.
Apple continua a puntare fortemente su Siri, Microsoft su Cortana, Google ha da poco introdotto Google Assistant e Samsung con il Galaxy S8 sostituirà S Voice con una tecnologia che dovrebbe essere molto più avanzata.

Il perché lo si capisce da una recente indagine condotta della società di analisi Gartner, secondo cui aumentano sempre di più le persone che preferiscono interagire con il proprio smartphone attraverso la voce.

Nel Regno Unito ad esempio ben il 32% degli intervistati ha dichiarato di usare gli assistenti vocali almeno una volta al giorno, mentre negli Stati Uniti la percentuale sale al 42%.

Con l’aumentare dell’intelligenza artificiale, oggi limitata a poche semplici azioni, aumentano però anche gli utilizzatori ed è per questo che i vari produttori lo ritengono un mercato molto promettente su cui vale la pena investire.

Secondo Gartner entro il 2019 il 20% delle interazioni con lo smartphone avverrà con la voce e per il 2020 si stima che saranno ben 7 miliardi i dispositivi ad avere un assistente virtuale, compresi quelli indossabili e tutti i vari oggetti che sfruttano Internet (IoT).

E voi li utilizzate i comandi vocali? Per quali azioni?

  • Mk

    Nel mio caso la dettatura vocale ha quasi sostituito completamente la scrittura con tastiera.
    E orologi come Gar S2, ghiera girevole o no, sono molto più comodi da usare con i comandi vocali.
    Peccato solo che Svoice sia molto meno preciso di Google (nel riconoscimento vocale)

    • Ma551m0

      Pienamente d’accordo, ma purtroppo la dettatura certo non evita che i presenti ascoltino gli affari propri.

  • virtual

    Comodissimo e precisissimo Google Now per mandare messaggi mentre si è in auto.

  • ste

    siamo sempre lì, se ignorano le lingue diverse dall’inglese come potranno mai usarli tutti? la differenza tra il google now americano e italiano è imbarazzante

  • Tersicore1976

    Già trovo imbarazzante usare il cellulare con l’auricolare e parlare la “Nulla”… Figurarsi se devo chiedere a voce al cellulare di fare qualcosa. Una volta ero in una entro commerciale, a cercare la vernice per la mia auto… a fianco c’era un’altra persona… Io con la tastiera e cercare “riferimento colore Ford”… Lui a dettare “Cerca forum Audi”… Io ho trovato quel che cercavo in 1 minuti… Lui dopo tre tentativi si è messo a cercare a mano. Sono utili in macchina. Ma se possiamo usare il “dito” tanto meglio.
    E qui apro una parentesi, visto che in molti stanno “odiando Google” per un fatto: dall’ultimo aggiornamento di Google, e quindi del Widget di ricerca, su Marshmallow, “Ok Google” rimane attivo anche se disabilitato. Ad alcuni la batteria scende a “capogiro”… Ad altri invece l’App si apre e poi si chiude. Ok, possiamo anche usarli questi comandi vocali, ma che funzionino, e che se non voglio usarli che sia possibile disabilitarli… Non è che Google sta facendo apposta?

  • Gioele Corsinovi

    Samsung già farebbe passi da gigante se sistemasse S Voice su S7 che non ha mai funzionato…

    • Fabio

      Confermo, riconosce una volta no e le altre idem !
      Ormai uso da tempo GoogleNow, veramente all’altezza !