twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

 News  Scritto da il 28 giugno 2012 alle 13:49

Android 4.1 (Jelly Bean) anche per i Galaxy?

Giu 282012
 

Con l'ufficializzazione della prossima versione di android avvenuta ieri durante il Google I/O 2012, molti possessori di un Galaxy si sono chiesti se questo aggiornamento riguarderà anche loro.

Anche se non ci sono voci ufficiali in merito, è quasi certo che sia il Galaxy S3 che Galaxy S2 riceveranno la nuova versione Android 4.1, nota anche con il nome Jelly Bean.

Da escludere del tutto il Galaxy S, che non ha ricevuto neanche Ice Cream Sandwich.
Ma sicuramente in questo caso ci penseranno i progetti CyanogenMod e AOKP a tentare il porting.

 

Ma quali sono le novità principali di Jelly Bean? Possono essere interessanti anche per chi possiede un dispositivo Samsung?

Innanzitutto Android 4.1 è da ritenersi un aggiornamento minore e che non può essere paragonato a quello che ha trasformato Gingerbread in Ice Cream Sandwich.

L'interfaccia grafica non subisce cambiamenti, mentre piccole migliorie sono state apportate maggiormente in quelle funzioni che sono proprie dei Google Experience.

La principale è il Project Butter, un nome che raccoglie una serie di ottimizzazioni al livello di sistema che permettono di incrementare la fluidità.
In questo caso però è davvero difficile immaginare che le differenze in termini di prestazioni su un Galaxy S3 o Galaxy S2 possano essere così evidenti come quelle pubblicizzate usando un Galaxy Nexus.

E' stata migliorata la predizione delle parole nella tastiera Google e aggiunta la possibilità di far funzionare la scrittura vocale anche senza una connessione dati attiva.

 

Le notifiche saranno ancora più complete e consentiranno anche una maggior interazione
Ma per i possessori di una TouchWiz non è niente di così significativo, visto che nel tempo è stata la stessa Samsung ad implementare alcune novità.

 

Introdotto anche il Google Now, un sistema di ricerca vocale più avanzato rispetto a quello base android.
Le risposte vengono date considerando anche le informazioni presenti nel telefono (calendario, rubrica ecc…), il periodo e la posizione GPS.
L' output non verrà visualizzato solo sotto forma di semplice testo, ma anche immagini, eventi, luoghi e tanto altro. 

Il rischio in questo caso è che ad usufruirne, almeno inizialmente, saranno solo i dispositivi in lingua inglese.

 

Da segnalare infine la possibilità di adattare in automatico i widget nelle homescreen a seconda dello spazio presente, ed un nuovo sistema di aggiornamenti delle app che permette di scaricare solo le differenze del codice evitando il download dell'intero pacchetto.

 

E per quanto riguarda i tempi di aggiornamento?

Secondo la fonte interna di sammobile, Android 4.1 per il Galaxy S3 potrebbe arrivare già nel mese di settembre.

Se così fosse per il Galaxy S2 probabilmente se ne parlerà verso la fine dell'anno, considerando che ad oggi non è stato ancora rilasciato alcun firmware basato su Android 4.0.4.