twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net
mag 062012
 

 

Seppur in ritardo, è doveroso segnalare a tutti gli utenti di OS X che anche le ultime versioni della suite Kies per Mac consentono di installare gli aggiornamenti dei firmware.

 

I requisiti richiesti sono i seguenti:

Sistema Operativo: MacOS X 10.5 o successivo
Processore: almeno 1.8 GHz Intel
RAM: minimo 512 MB
Spazio libero su hard disk: più di 100 MB

 

Ricordiamo che l'ultima versione disponibile per OS X è la 1.3.0.12041_6 (la 2.0 solo per  Windows) e può essere scaricarla dal link www.samsung.com/it/support/usefulsoftware/KIES/JSP.

Rimangono comunque validi anche per i possessori di un Mac i consigli riportati negli articoli della sezione Kies del nostro sito.
 

Si ringraziano Matteo e Cristian per la segnalazione. 

 

[p1]

 

 

 

  • xdapao3

    puah.. OSX è perfino peggio di iOS… dubito che chi ha il buon senso di comprare un Android poi finisce per usare quello schifo sul proprio desktop

    • Lorenzo1050

      Credo che state esagerando e, non vorrei, vi comportiate come i fanboy Apple…ovvero che non provano affatto e sparano sentenza oppure che non provano un po' più a fondo e sparano comunque.

      Racconto la mia storia: dopo anni ed anni di windows, mediamente soddisfatto dai nuovi Windows Seven ecc., col tempo notavo ancora tutti i problemi di un S.O. che peggiorava ad ogni nuova installazione/disinstallazione con il risultato finale di rallentamenti pesanti e blocchi sempre più "strani"; formattazione, reinstallazione del S.O. e si ricominciava…ciclicamente….

      Stanco di questa continua "tarantella" ho provato per un po' OSX ed ho fatto un bel po' di ricerche tra amici ecc.

      Alla fine ho preso un iMac 21,5" con il risultato che per tanti aspetti trovo che Windows sia molto più semplice e decisamente completo ma vi assicuro che le prestazioni sono ben altro e soprattutto la costanza delle suddette.

      I gusti, indiscutibili, vanno su un altro piano ma per quanto riguarda aspetti tecnici vi garantisco che OSX è veramente ottimizzato….

      Per la cronaca dopo anni di iOS sono passato con dubbi al Galaxy S2 dove sulle prime ho trovato non poche difficoltà ma che, approfondendo un po', ho trovato molto più vicino a quello che volevo.

      Scusate l'OT ma non apprezzo chi spare senza provare…non me ne vogliate.

      Tornando in OT invece il mio kies mi diceva che non supportava gli aggiornamenti ma ci ho provato qualche settimana fa….potrebbe essere cambiato

    • androidgalaxys

      hai proprio la versione segnalata nell'articolo?

    • Lorenzo1050

      Non ricordo la versione e, come già scritto, adesso potrebbe esserci quella aggiornata.

      Una cosa è certa però ovvero che anche con la versione che avevo io (ovvero la più aggiornata di quel tempo) leggevo di alcuni che aggiornavano senza problemi ed altri che come me non potevano farlo.

      Mah!

      Chiaramente l'ho disinstallato visto che l'avrei usato solo per l'aggiornamento.

    • Gioele

      Anche io come Lorenzo1050 titubavo su Mac, poi ho fatto il grande passo, ti cambia il modo di concepire il computer! Tutto un altro mondo!

  • http://goyathlay.org Giacomo

    Molto meglio windows! :negative:

  • xdapao3

    @Lorenzo1050

    "non vorrei, vi comportiate come i fanboy Apple…ovvero che non provano affatto e sparano sentenza oppure che non provano un po’ più a fondo e sparano comunque."

    l' iPad2 l'ho provato davvero a fondo prima di comprare il Galaxy Tab 10.1 3G che ho ora (l'iPhone non l'ho nemmeno considerato prima di acquistare il mio Android -un Galaxy S, ora ho un Note- per via della batteria integrata e del display da 3.5" che per me già da soli rendono questo "smartphone" totalmente inusabile) con OSX e iOS sono purtroppo regolarmente costretto ad averci a che fare dato che la mia ragazza ha un MacBookPro ed un iPhone4S e mentre iOS lo trovo limitato e scomodo da usare rispetto a Gingerbread (sul Note) e ICS (KANG, sul G.Tab), OSX lo ODIO letteralmente, non è assolutamente paragonabile in nulla a Windows Ultimate 64bit che uso quotidianamente con estrema soddisfazione (e nessun rallentamento e nessuna reinstallazione dall'acquisto, 14 mesi fa) sul mio notebook… (tieni presente che col PC faccio letteralmente di tutto.. è "parte integrante della mia vita")

    la mia opinione è che Apple produce hw e sw semplice e limitato per gente che ha esigenze semplici e limitate..

    • mialemat

      Ci andrei piano con i giudizi affrettati.

      IOS, Android, Windows, OSX, Linux sono sistemi operativi diversi fra loro ma accomunati da un unica origine: UNIX.

      Ogni sistema operativo nasce per soddisfare esigenze più disparate. Come uno stilista desidera soddisfare determinate esigenze di stile e portabilità, così i vari sistemi operativi desiderano soddisfare molteplici necessità focalizzate in una determinata direzione.

      Non è assolutamente vero che Apple produce hw e sw semplice e limitato per gente che ha esigenze semplici e limitate.

      I mac li trovi nelle banche americane adibite ad assicurare livelli di sicurezza inammissibili con Windows; li trovi nei centri di ricerca universitari pronti a reggere il passo ad algoritmi estremamente sofisticati quali, ad esempio, la decodifica del genoma umano.

      I film Pixar sono stati realizzati con macchine Apple e software Apple e si parla di calcoli grafici e stress della CPU ad alti livelli.

      Ma con questo non voglio dire che Windows sia superiore o inferiore a Mac OSX (anche se Bill Gates ha costruito il suo Windows scopiazzando il lavoro dei programmatori Apple) ne che Android o Linux siano di fascia inferiore ai principali s.o. sopra citati.

      Ognuno di loro è sofisticato quanto basta a soddisfare esigenze di alto livello ma di diversa natura.

      Dipende a cosa ti servono ed all'uso che ne vuoi fare.

      Se tu sei soddisfatto con Windows 64 bit e Android, buon per te.

      Ma c'è chi come me potrebbe dire il contrario di Windows e ne avrebbe mille ragioni per dimostrarlo.

      Ma si aprirebbe uno scontro inutile. I gusti sono soggettivi e non universali e standard.

      Mi piace Android perché molto simile all'OSX di Apple ma "aperto" come il buon Windows.

      Un saluto a tutti.

  • xdapao3

    @mialemat

    non c'è proprio nulla di affrettato nei miei giudizi, come ho scritto sono *costantemente* costretto ad usare iOS e OSX (la mia ragazza si rivolge a me per qualunque cosa debba fare/imparare a fare sul suo Mac e iPhone) e mentre iOS lo trovo semplicemente scomodo e limitato rispetto ad Android, OSX lo trovo INSOPPORTABILMENTE scomodo e limitato rispetto a Windows 7.

    fare esempi di uso ultra-specializzato è privo di senso perchè per quegli stessi usi vengono adoperate ANCHE (e quasi sempre SOPRATTUTTO) altre piattaforme. in ambiti poi come l'elaborazione grafica (che, è vero, sono stati un punto forte dei Mac ma sono ormai una battaglia persa) è spesso la singola killer-application a decretare il successo di una piattaforma, cosa che quindi non smentisce ciò che dicevo, "semplice e limitato" non vuole necessariamente dire "banale".

    non sono mai stato un fanboy di nulla e le primissime versioni di Android le trovavo semplicemente una brutta copia di iOS (all'epoca usavo con soddisfazione smartphone Windows Mobile) ed avrei preferito iOS ad Android.

    uso PC dal Sinclair ZX Spectrum+ in poi e sul mio PC di oggi ho ancora file risalenti a quell'epoca! (mai perso dati, sempre stato maniaco di backup, RAID ecc)

    sono assolutamente quello che si dice un "poweruser" e salvo i primi anni non ho MAI avuto bisogno di assistenza hw e sw sapendo risolvere tali problemi in maniera migliore della media dei "professionisti" in giro..

    non ho M-A-I dovuto reinstallare Windows NT, XP e 7: salvo la prima installazione di quando compro un PC tutte le mie installazioni sono durate SENZA PROBLEMI IRRISOLVIBILI NE' RALLENTAMENTI quanto il PC (in media oltre 2 anni l'una). formatto e reinstallo soloo quando cambio PC.

    il PC (attualmente un notebook Acer Aspire 5742G) lo accendo quando mi sveglio e lo spengo (quando non lo lascio a scaricare roba o fare altro) quando vado a letto. quando è a casa è normalmente collegato a scanner (digitalizzo da anni tutti i miei documenti), stampante, monitor esterno, tastiera e mouse, hd di rete, webcam, lettore di impronte digitali, casse esterne ecc ecc lo uso davvero costantemente PER TUTTO, divertimento, lavoro, informazione, svago e in generale "gestione" della mia vita…

    provare a fare con OSX tutto quello che faccio con Win7 sarebbe una TORTURA, pura e semplice ed usarlo (ed insegnarlo ad usare) a casa della mia ragazza mi da quasi un fastidio fisico… usare una roba come OSX quando esiste Windows 7 è qualcosa che semplicemente non riesco a concepire.

    • Lorenzo1050

      Mi fa piacere che hai valutato con cognizione ma non mi trovo in accordo con te.

      Io, nonostante sia un utente avanzato, ho avuto sempre i "soliti" problemi con i s.o. win e questo mi ha portato a fare la scelta di Mac.

      Sono d'accordo quando dici che Mac si complica un po' da solo ma riesce a fare comunque tutto e, secondo me, più velocemente e costante.

      Grazie per lo scambio di opinioni.
      :)

  • S0nNy

    Quoto, non sarei riuscito a spiegarlo meglio :ok: …un poweruser

  • mialemat

    @xdapao3:

    de gustibus.

    Sono contento per te.

    chiudo qui in quanto ritengo non sia la sede adatta per continuare questo piacevole confronto.

    Un saluto a tutti.

  • xdapao3

    @Lorenzo1050

    altrettanto, ciao :)

    @mialemat

    vero, siamo OT :D