twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Gen 172012
 

 

Sono molti i lettori che ci segnalano vari tipi di anomalie sul proprio dispositivo android.
Esempi possono essere i blocchi, il riavvio improvviso o addirittura lo spegnimento del telefono.
Frequenti sono anche i force close, ossia i messaggi di errore che vengono visualizzati in seguito a servizi android che si interrompono.

Per nostra esperienza possiamo affermare che la maggior parte delle volte questi problemi sono dovuti a procedure non corrette di aggiornamento, modifiche varie effettuate sul firmware, applicazioni incompatibili o addirittura dannose (vedi task killer).

 

Quindi cosa occorre fare in questi casi?

Il primo consiglio è di provare a rimuovere le ultime app installate o almeno quelle più sospette e invasive.
Eliminare tutte le applicazioni che pretendono di gestire la memoria ram al posto del sistema android o applicazioni simili.
Inutile dire di evitare sempre il software che non proviene dal market android, come ad esempio le app crackate.
Provare anche a togliere un’ eventuale scheda microsd esterna, potrebbe magari essersi danneggiata ed essere la causa principali dei riavvi.
Consigliamo anche di non spostare le app su microsd. Il Galaxy ha una quantità di memoria di sistema impossibile da riempire.

 

Se non dovesse bastare allora non resta che ricorrere a procedure più risolutive, iniziando dal più classico hard reset.
Visto che verrà azzerato tutto il contenuto del telefono è necessario effettuare preventivamente il backup dei propri dati personali. Evitare di portarvi dietro applicazioni e impostazioni varie, potrebbero essere proprio loro la causa del problema.

 

Se neanche così siete riusciti a risolvere allora è molto probabile che la colpa sia dovuta ad un’installazione del firmware corrotta. In questo caso si può provare a reinstallarlo con odin.

 

Dopo ogni aggiornamento o installazione di un nuovo firmware (odin, kies o ota che sia) se ci sono dei problemi noi consigliamo sempre di effettuare un hard reset.
Non è obbligatorio farlo, ma partire da una situazione iniziale pulita aiuta notevolmente a prevenire gran parte dei problemi.