twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Ott 192017
 

I dispositivi Android non godono certo di una buona reputazione in fatto di aggiornamenti e questo indipendentemente dal produttore che li rilascia.

La stessa Google per i suoi smartphone Nexus e Pixel garantisce l’arrivo di nuove versioni del sistema operativo solamente per 18/24 mesi e delle patch di sicurezza per soli 3 anni.

Con gli ultimi Pixel 2 le cose cambieranno in quanto Google ha dichiarato che estenderà il supporto degli aggiornamenti per il sistema operativo a ben 3 anni, allineandolo di fatto a quello delle patch di sicurezza.

E considerando che sono stati presentati ad ottobre con Oreo e che solitamente le nuove versioni di Android vengono rilasciate verso agosto/settembre, i Pixel 2 avranno la possibilità di ricevere ben tre nuove major release (Android P, Q e R).

Una politica sicuramente merito del Project Treble, il progetto nato con Android Oreo con il quale Google conta di velocizzare e semplificare le procedure di rilascio degli aggiornamenti.

E Samsung?
Ovviamente è inutile aspettarsi dal produttore koreano informazioni sugli aggiornamenti così certe e precise come quelle fornite da Google.
Dobbiamo però far notare che anche i Galaxy, o almeno i modelli principali, hanno sempre ottenuto nuove versioni di Android per almeno 2 anni e aggiornamenti per la sicurezza per oltre 3 anni (ad esempio ben 5 anni nel caso dei tablet Note 10.1 e smartphone Note 2).

Non è quindi da escludere che pure Samsung faccia lo stesso estendendo il supporto agli aggiornamenti Android a 3 anni.

Voi credete che possa accadere davvero?

 

fonte Google, via androidpolice.com