twitter androidgalaxys.net feed rss androidgalaxys.net youtube androidgalaxys.net email androidgalaxys.net

Nov 212013
 

 

Dopo 15 anni di onorato servizio, il celebre software multipiattaforma di riproduzione musicale a partire dal 20 dicembre 2013 non sarà più disponibile.

winamp-logo

A comunicarlo è stata la stessa AOL, l’azienda che lo acquistò nel 1999 direttamente dai creatori della famosa rete Peer to Peer Gnutella.

Winamp.com and associated web services will no longer be available past December 20, 2013. Additionally, Winamp Media players will no longer be available for download. Please download the latest version before that date. See release notes for latest improvements to this last release.
Thanks for supporting the Winamp community for over 15 years.

 

I motivi dell’abbandono sono sconosciuti, ma probabilmente dietro alla scelta del colosso dei servizi internet americano ci sono gli scarsi successi ottenuti nell’era dei dispositivi mobile e dei vari servizi di streaming.

Un duro colpo per chi era riuscito a superare addirittura la concorrenza di Windows Media Player della Microsoft, ma anche per i tanti fans che lo hanno preferito fin dall’inizio per la sua leggerezza e personalizzazione.

winamp-android

 

Anche se non specificato, il ritiro probabilmente riguarderà pure la versione per Android.
Quindi a chi fosse interessato ad utilizzarlo anche in futuro suggeriamo di farsene una copia.

 

GOOGLE PLAY | WinAmp

Sito WinAmp

  • funcool

    un altro pezzo di storia che se ne va :((
    Però mi chiedo come mai sul sito ufficiale non è menzionato nulla

  • Gabardino

    Però sul loro sito è disponibile la nuova versione desktop (5.66) che ho appena installato!

  • vikente

    Vi segnalo un ottima alternatva! Aimp3 😉

  • marcellolupo

    …..io non lo uso più da anni…….pesava un tonnellata,

    ora usa con gran piacere AIMP…..seconodo me è ottimo

  • Mikierry1975

    Scusate di aimp c'è ne sono vari mi potete dire lo sviluppatore così capisco quale scaricare, grazie

  • pippo

    io uso dal 2003 foobar da quando alcuni programmatori di winamp si sono staccati da nullsoft

  • LunatiK

    Aimp punto ru è il sito ufficiale, per coloro che ne fossero interessati.
    Per me winamp ha cessato di esistere con la versione 3: da la in poi l'hanno appesantito e conseguentemente ho preferito passare ad altro. Oggi, fortunatamente, abbiamo una vasta scelta di mediaplayers (per fare qualche nome: potplayer, gomplayer, aimp, foobar ….)

  • Ale

    Io fedelissimo di winamp 2.95 da anni, le versioni recenti sono troppo pesanti

  • Angelo

    sono appena stato sulla homepage di winamp,è vero… non se ne parla.
    Vero anche che è diventato pesante ma scrollare la pagina ufficiale no?
    Noterete una piccola versione di nome winamp lite gratis peso 4mb,problema risolto.
    cmq per la news anche io sono molto dispiaciuto,è stato il mio player preferito da quando ho scoperto gli mp3,e si parla di molti anni fa.Con le radio online è una bomba e gli effetti grafici anche in versione trasparente per il desktop erano e sono ancora fantastici.
    Urge una bella copia della versione pro con i migliori plugin e via su qualche cd per renderlo eterno. viva winamp!

    • LunatiK

      La versione lite di winamp – che di lite a mio parere ha ben poco – viene ampiamente superata da aimp. Il riproduttore russo offre una moltitudine di funzioni in più, supporto nativo di files CUE e plugins di winamp. Il player di nullsoft invece, col tempo, si è appesantito non poco con l'utilizzo di skin, funzioni jukebox e creazione di files temporanei… A nullsoft volevano rendere Winamp un lettore multimediale a 360 gradi ma hanno ottenuto un lettore musicale pesante e per questo hanno fallito, proprio perchè winamp era nato come riproduttore di files audio.
      Io ho preso aimp come esempio perchè più simile a winamp ma di media players validi ce ne sono veramente tanti, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

      "Winamp, it really whips the llama's ass".